2022 Letture
Fake news, Mozilla Information Trust Initiative (MITI) per combattere le bufale online

Fake news, Mozilla Information Trust Initiative (MITI) per combattere le bufale online

Mozilla presenta la sua iniziativa MITI per dichiarare guerra ai contenuti falsi e fuorvianti che purtroppo spopolano in Rete.

Mozilla ha deciso di scendere in campo per contrastare il fenomeno delle fake news. È di oggi il lancio di Mozilla Information Trust Initiative (MITI), un'iniziativa sotto il cui ombrello saranno sviluppati prodotti, funzionalità e strette collaborazioni con partner di primo piano per combattere le "bufale" online.

Si immaginino due articoli, pubblicati in Rete quasi contemporaneamente. Il primo, redatto da una testata credibile e autorevole; il secondo - un pezzo dai contenuti falsi e fuorvianti - prodotto con il preciso intento di apparire attendibile descrivendo però informazioni inventate e portando all'attenzione del lettore elementi fasulli, "spacciati" per veritieri.

Fake news, Mozilla Information Trust Initiative (MITI) per combattere le bufale online

Il secondo articolo, purtroppo, per come è stato congegnato diventa virale perché "preme sui tasti giusti" suscitando interesse da parte di una vasta schiera di lettori (che non analizzano il contenuto della notizia con spirito critico…). Mentre l'articolo originale, scritto da una fonte autorevole, spesso viene completamente ignorato.


Nell'articolo Fake news: cosa sono, come riconoscerle e perché sono diventate un problema abbiamo spiegato che cosa sono le fake news e come riconoscerle in proprio.

Con Mozilla MITI, l'obiettivo è quello di dare una spallata alla disinformazione online, grazie anche al supporto della comunità.

Mozilla non ha chiarito nel dettaglio quali strumenti saranno utilizzati per dar forza al progetto MITI. Per il momento la fondazione sta cercando partner e collaboratori.

Fake news, Mozilla Information Trust Initiative (MITI) per combattere le bufale online - IlSoftware.it