5377 Letture

Fastweb, fibra ottica a 200 Mbps nei centri minori con eVDSL

Fastweb ha annunciato quest'oggi l'intenzione di voler portare una connessione in fibra ottica a ben 200 Mbps al 50% della popolazione italiana entro il 2020.
Il piano di investimenti prevede la partenza dalle piccole città e dai comuni di piccole e medie dimensioni: l'idea è quella di portare la banda ultralarga a 200 Mbps in quei centri che essendo distanti dai grandi centri urbani hanno maggior bisogno di essere competitivi.

Le prime località, a partire dal prossimo 11 aprile, ad essere raggiunte dalla fibra ottica Fastweb a 200 Mbps saranno Arezzo, Viterbo, Riccione, Rimini, Trento, Massa, Pistoia, Caserta.
La copertura sarà successivamente estesa di mese in mese per arrivare a un milione di utenze a fine 2016 e 13 milioni entro il 2020.

Fastweb, fibra ottica a 200 Mbps nei centri minori con eVDSL

Per erogare il servizio a banda larga con velocità massima in downstream pari a 200 Mbps, Fastweb utilizzerà eVDSL (VDSL Enhanced), tecnologia che permette di superare i 100 Mbps di banda con le connessioni FTTC (fiber-to-the-cabinet) ossia portando la fibra fino all'armadio telefonico di strada e proseguendo l'ultimo tragitto (lungo, tipicamente, 300-400 metri) con il vecchio doppino in rame.

Fastweb da un lato realizzerà i lavori per collegare in banda ultralarga nuove città, dall'altro passerà poi ad aggiornare in eVDSL anche le città più grandi già raggiunte della fibra.


L'amministratore delegato dell'operatore di telecomunicazioni, Alberto Calcagno, ha osservato che "il piano di Fastweb presentato oggi, portando la fibra ai cabinet che collegano milioni di case prima non raggiunte dalla banda ultralarga, è propedeutico alla stesura dell'ultimo miglio in fibra, quando essa sarà realizzata da Enel, Metroweb, Tim o altri operatori".


Per i nuovi investimenti, Fastweb metterà in gioco una somma pari a 500 milioni di euro.

  1. Avatar
    effesan
    08/04/2016 15:03:47
    certo, cablano in fibra, migliorano l'adsl, ecc...però i costi sono costi, anche se raggiungono tutti, di tutti quanti si potranno permettere la fibra o l'adsl che è circa 30 euro al mese...visto che molti hanno smartphone con piani vari, sarà dura usare come riferimento la statistica del mezzo pollo in brasile
  2. Avatar
    JJJHOHIO
    06/04/2016 13:17:19
    Forse davvero nel 2020 si avranno in tutta Italia connessioni da 30 Mb/s o più :approvato:
  3. Avatar
    JOIJOJ
    05/04/2016 20:13:28
    Voglio far notare che in totale sono 500 comuni italiani il 50% della popolazione. :professore:
Fastweb, fibra ottica a 200 Mbps nei centri minori con eVDSL - IlSoftware.it