3278 Letture

Fine della corsa per DVD X Copy

Si chiude il sipario per 321 Studios, lo sviluppatore del noto programma DVD X Copy in grado di copiare direttamente i DVD protetti.
Sul sito della società, una nota spiega che le ingiunzioni promosse da tre corte federali nel corso dell'anno hanno di fatto impedito la corretta continuazione del business con conseguente chiusura dell'attività.
I clienti potranno accedere al database di supporto e alle FAQ fino al 1° agosto 2005. E' già cessata invece l'assistenza tecnica via e-mail, telefono o chat.
DVD X Copy è stato al centro del dibattito sulla copia dei DVD per diverso tempo, essendo in grado di copiare i DVD protetti.
A febbraio di quest'anno il tribunale di San Francisco aveva raccolto le istanze delle major di Hollywood, dichiarando DVD X Copy illegale. La duplicazione era realizzata tramite DeCSS, un codice che rimuove la protezione anticopia CSS: ciò consente di effettuare backup diretti di qualunque film senza perdita di qualità e mantenendo menu ed audio multicanale.
In Italia il programma è distribuito da Dvdr.it (119 euro) senza però la funzione DeCSS, che sembra comunque si potesse trovare su Internet.
www.01net.it

Fine della corsa per DVD X Copy - IlSoftware.it