2373 Letture

Firefox 3.0: antimalware e maggior controllo sulle estensioni

Mozilla ha pubblicato una nuova versione anteprima di Firefox 3.0 togliendo il velo su molte funzionalità di sicurezza circa le quali erano trapelate indiscrezioni nel corso degli ultimi mesi.
Un modulo antimalware sarà in grado di bloccare la "navigazione" all'interno di siti web che contengano file "maligni". Questa caratteristica, che va ad affiancarsi al sistema antiphishing integrato nel browser opensource, utilizzerà le informazioni messe a disposizione da Google per l'individuazione di tutti i siti web potenzialmente nocivi. Non appena l'utente tenterà di accedere ad un sito web contenente materiale dannoso, Firefox 3.0 provvederà ad impedirne immediatamente la visita.
La terza versione del browser osserverà poi tolleranza zero nei confronti delle "estensioni" pericolose. Sebbene molte di queste siano ospitate direttamente sui server Mozilla e quindi considerabili come sicure, un'ampia fetta di estensioni è invece su server di terze parti. A partire dal rilascio di Firefox 3.0, per l'installazione delle varie estensioni dovrà essere necessariamente utilizzata una connessione SSL (protocollo https) oppure l'estensione dovrà risultare firmata digitalmente.
Al momento non sono trapelate indiscrezioni su una possibile data di uscita della versione finale di Firefox 3.0.

Firefox 3.0: antimalware e maggior controllo sulle estensioni - IlSoftware.it