5781 Letture

Firefox 4.0 guadagna terreno, per tornare competitivo

NetApplications ha pubblicato delle statistiche aggiornate che evidenziano come Firefox 4 abbia più che raddoppiato le sue quote di mercato nel giro di meno di una settimana. La società di statistiche californiana assegna infatti alla quarta versione di Firefox, rilasciata - nella sua veste ufficiale - lo scorso 22 marzo, il 3,7% delle quote di mercato. Internet Explorer 9.0, che aveva debuttato all'incirca una settimana prima, è invece accreditato dell'1,4%.
Le differenti percentuali vengono in primis collegate al fatto che il prodotto di Mozilla non è compatibile esclusivamente con le versioni più recenti di Windows (Vista e 7) ma anche con Windows XP oltre che con Mac OS X e Linux.
Mozilla e Microsoft si sono scambiate, nei giorni scorsi, qualche reciproca stoccata sul tema del supporto di Windows XP (ved. questo nostro articolo.


Bisognerà comunque verificare in che misura il ritmo di crescita di Firefox 4 si farà risentire sul marketshare complessivo appannaggio del browser opensource di Mozilla. NetApplications, infatti, pubblica a cadenza mensile delle statistiche aggiornate circa l'utilizzo dei vari browser web disponibili sul mercato. Tra qualche giorno, l'azienda renderà noti i nuovi dati esaminando i quali sarà possibile stabilire se Firefox 4 sia stato adottato essenzialmente da coloro che si servivano di una versione precedente del browser oppure se vi siano stati anche movimenti traversali, con utenti che hanno deciso di migrare al panda rosso provenendo da software "rivali".

Negli ultimi dodici mesi, sempre secondo NetApplications, Firefox avrebbe perso 2,5 punti percentuali mentre Internet Explorer avrebbe lasciato sul campo il 4,8%. Quote di mercato che, evidentemente, sono state acquistate essenzialmente da Google Chrome ed Apple Safari, saliti rispettivamente del 5,3% dell'1,9%.

Firefox 4.0 guadagna terreno, per tornare competitivo - IlSoftware.it