mercoledì 27 gennaio 2016 di Michele Nasi 6236 Letture

Firefox 44, le novità della nuova versione del browser

Mozilla ha annunciato la disponibilità di Firefox 44, la più recente versione del browser opensource usato, secondo la fondazione, da mezzo miliardo di persone in tutto il mondo.

La novità forse più importante di Firefox 44 è l'introduzione delle cosiddette notifiche push. Funzionalità già abbracciata da Chrome, si tratta della possibilità, per i siti web, di generare notifiche e messaggi informativi che sono elaborati dal browser e passati al sistema operativo. Quest'integrazione strettissima dà modo ad esempio di legare Firefox 44, a doppio filo, con Windows 10 che fa del suo nuovo sistema di notifiche un vero e proprio punto di forza.

Il nuovo meccanismo consente di ricevere le notifiche (per questo si chiamano push) anche quando il sito web che le genera non è visualizzato in nessuna delle schede aperte nel browser.

Firefox 44, le novità della nuova versione del browser

Mozilla spiega, come fece a suo tempo Google, che gli utenti hanno a loro disposizione tutti gli strumenti per decidere, di volta in volta, se ricevere o meno le notifiche push da parte di ogni singolo sito web.


Firefox 44 introduce poi il supporto per i codec H.264 e WebM/VP9 e fa proprio il nuovo algoritmo di compressione Brotli recentemente presentato da Google (Chrome velocizzerà ancora il caricamento delle pagine).

Brotli, attivato per default durante il caricamento delle pagine HTTPS, contribuirà a velocizzarne la comparsa.

Ed a proposito di HTTPS, Firefox 44 "pone nel dimenticatoio" il vecchio algoritmo di cifratura RC4, da tempo considerato totalmente inadeguato per la protezione dei dati scambiati tra client e server (e viceversa).
Già un anno fa IETF aveva vietato l'uso dell'algoritmo RC4 con il protocollo TLS: adesso, nel giro di qualche giorno, sia Google che Mozilla hanno deciso di "defenestrare" definitivamente RC4 dai rispettivi browser.
Nel caso in cui si dovesse visitare un sito HTTPS che utilizza ancora RC4, Firefox 44 mostrerà un messaggio d'errore.


Suggeriamo anche la lettura degli articoli Certificato di protezione del sito web: cosa fare quando c'è un problema, Come attivare HTTPS sul proprio server Linux e Email: SSL, TLS e STARTTLS. Differenze e perché usarli.

A beneficio degli sviluppatori, Firefox 44 propone poi una serie di nuovi strumenti per l'editing visuale e la gestione della memoria.