4651 Letture

Firefox: gli "aggiornamenti silenti" debutteranno a giugno

Mozilla integrerà gli "aggiornamenti silenti" in Firefox a partire dal prossimo mese di giugno. Di che cosa si tratta? Gli esperti di Mozilla hanno rilevato l'opportunità di rendere ancora più snello e maggiormente automatizzato il processo di installazione degli aggiornamenti di Firefox. Similmente a quanto già fa Google con il suo Chrome, Mozilla Firefox utilizzerà presto un servizio di sistema, in ambiente Windows, che si farà carico di verificare periodicamente la disponibilità di eventuali aggiornamenti e di procederne automaticamente all'installazione. In questo modo, si eviterà che sulle versioni più recenti di Windows (Windows Vista, Windows 7 e Windows 8) appaia una schermata di UAC ("User Account Control") ad ogni tentativo di aggiornamento. Il nuovo servizio di sistema sarà capace di effettuare l'operazione di download ed applicazione delle patch via a via rilasciare da Mozilla senza che ci sia il bisogno di un qualsiasi intervento da parte dell'utente.


Gli "aggiornamenti silenti" tornano d'attualità soprattutto perché con la nuova politica seguita da Mozilla che consiste nella pubblicazione di una major release di Firefox ogni sei settimane, sono molti gli utenti a non essere tempestivi nell'aggiornamento ed a restare con una delle precedenti release.

La conferma dell'introduzione della nuova funzionalità è stata data da Robert Nyman, Mozilla technical evangelist, spiegando che la novità dovrebbe essere introdotta al momento del rilascio di Firefox 13, previsto per il 5 giugno prossimo (attualmente la versione più aggiornata del browser è la 11).

  1. Avatar
    jacopo
    18/03/2012 04:02:53
    Citazione: Perchè?Mi sembra oppressivo della mia libertà di aggiornare o meno e scegliere quali aggiornamenti,fra l'altro ogni volta risultano incompatibili alcuni add-on o estensioni che con la versione precedente funzionavano (es Moonlight per vedere la rai)..nah
    Scegliere quali aggiornamenti ? O aggiorni o non aggiorni, non c'è molta scelta in questo senso. :P Gli aggiornamenti silenziosi hanno perfettamente senso, dal momento che Mozilla sforna una release ogni 6 settimane e comunque non ci sono motivi per cui un utente non debba aggiornare alla versione successiva. P.S.: lascia perdere Moonlight, meglio questo: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/raismth/
  2. Avatar
    Faus74
    17/03/2012 21:35:02
    Citazione: @deciaccio Si può sempre disabilitare il servizio di sistema che gestisce l'aggiornamento.
    Meno male :approvato:
  3. Avatar
    Jake
    17/03/2012 14:19:52
    @deciaccio Si può sempre disabilitare il servizio di sistema che gestisce l'aggiornamento.
  4. Avatar
    deciaccio
    17/03/2012 10:49:44
    Perchè?Mi sembra oppressivo della mia libertà di aggiornare o meno e scegliere quali aggiornamenti,fra l'altro ogni volta risultano incompatibili alcuni add-on o estensioni che con la versione precedente funzionavano (es Moonlight per vedere la rai)..nah
  5. Avatar
    stryna
    17/03/2012 00:36:26
    sul mio Mac hanno già debuttato di loro iniziativa col risultato che ora FF non funziona più
Firefox: gli