1561 Letture

Flash Lite: Adobe guarda ai dispositivi mobili

Adobe sta guardando sempre più al mondo "mobile". L'azienda ha fatto una previsione: nel 2010 ci saranno complessivamente un miliardo di telefonini dotati di Flash Lite, una versione ridotta di Flash Player che permette di eseguire applicazioni e piccoli videogiochi oltre ai video pubblicati sul web.
Secondo il vice presidente Adobe per il business su periferiche mobile, Gary Kovacs, la diffusione di Flash Lite spingerà un sempre maggior numero di sviluppatori a portare le proprie applicazioni su piattaforme che saranno in grado di produrre ricchezza.
Kovacs aggiunge che Flash Lite risulterebbe al momento installato su circa 300 milioni di telefoni e palmari mentre è atteso per quest'anno un deciso incremento tale da portare il prodotto a guadgnarsi il 27% del mercato globale dei dispositivi mobili.
Gli ostacoli ad una repentina diffusione di Flash Lite deriverebbero soprattutto dall'abitudine, ancora non radicata, tra gli utenti di telefoni cellulari, nell'effettuare il download di applicazioni e di aggiornamenti.
Adobe sta tentando di avviare delle partnership con gli sviluppatori di differenti sistemi operativi per il mondo "mobile". Primo tra tutti c'è Symbian, che al momento è dominatore del mercato.

Flash Lite: Adobe guarda ai dispositivi mobili - IlSoftware.it