3615 Letture

Funzionalità per il tracciamento oculare nel Galaxy S4?

L'eye tracking è una tecnica di registrazione ed analisi dei movimenti oculari utilizzata numerosi campi (scienze cognitive, psicologia, Human-Computer Interaction, ricerche di mercato, ricerca medica,...) e per un notevole numero di applicazioni. Stando ad alcune fonti ben informate in materia, Samsung potrebbe introdurre una simile funzionalità già al momento del lancio del Galaxy S4, atteso per metà marzo (Il Samsung Galaxy S4 sarà lanciato a metà marzo).
Le rivelazioni, secondo quanto riportato dal New York Times, arriverebbero direttamente da un dipendente della società coreana che, per ovvi motivi, ha preferito rimanere anonimo.

Il software preinstallato sul Galaxy S4 sarà capace di rilevare i movimenti degli occhi e permettere lo scrolling delle pagine web e delle schermate di Android senza agire sul display del telefono.


Al momento non sono stati forniti ulteriori dettagli sull'eye scrolling che, comunque, dovrebbe poggiare ampiamente su un'implementazione effettuata a livello software.
Proprio a gennaio in Europa ed a febbraio negli Stati Uniti, Samsung aveva richiesto la registrazione di un brevetto denominato "Eye Scroll" descritto come un'applicazione capace di monitorare i movimenti oculari e di regolare, di conseguenza, ciò che viene mostrato sugli schermi di telefoni, smartphone e tablet. Accanto a tale brevetto ve n'è un altro, battezzato "Eye Pause" a proposito del quale, però, non si conosce ancora nulla.

Chissà se la funzionalità "eye scrolling" sarà presentata a New York nel corso della conferenza stampa dedicata alla presentazione del Galaxy S4, il prossimo 14 marzo.

Funzionalità per il tracciamento oculare nel Galaxy S4? - IlSoftware.it