6992 Letture

Gestione remota: le principali novità di TeamViewer 5.1

TeamViewer, famoso software per il controllo remoto, cresce ancora e presenta facendo mostra delle nuove funzionalità che arricchiscono la versione 5.1 del programma. Gli sviluppatori di TeamViewer, dopo aver rilasciato le vesioni per Mac, Linux oltre che per iPhone ed iPad, propongono la più aggiornata release 5.1 per i sistemi Windows.

TeamViewer 5.1 consente più connessioni simultanee sullo stesso server (fatta salva la possibilità, per l'amministratore del sistema server di effettuare connessioni verso l'esterno in modalità client). Migliorato anche il trasferimento dei file che diventa veloce ed immediato: d'ora in poi, infatti, è possibile "trascinare" file e documenti sul desktop remoto. Gli elementi così caricati appariranno sul sistema remoto e saranno subito disponibili.
Il programma è adesso capace di identificare automaticamente eventuali schermi supplementari collegati al sistema da amministrare: visualizzati sotto forma di un'icona, sarà possibile passare rapidamente dalla visualizzazione del contenuto di uno schermo ad un altro.
La combinazione di tasti CTRL+ALT+DEL è adesso richiamabile utilizzando un solo pulsante.
Dal punto di vista della sicurezza, TeamViewer 5.1 utilizza l'algoritmo di cifratura dei dati AES a 256 bit.

Come osserva la software house tedesca sviluppatrice di TeamViewer, il programma diventa così una soluzione sempre più adatta per le attività di supporto remoto, la realizzazione di presentazioni online, seminari interattivi e così via.


Per effettuare il download di TeamViewer, è sufficiente collegarsi con questa pagina.

Gestione remota: le principali novità di TeamViewer 5.1 - IlSoftware.it