72746 Letture

Gestire ed utilizzare le applicazioni "portabili"

Nell'elenco che segue sono riportati i principali programmi portabili direttamente supportati da PortableApps e quindi avviabili e gestibili tramite la suite opensource. Coloro che volessero consultare l'elenco completo delle applicazioni portabili installabili sulla piattaforma PortableApps, possono fare riferimento a questa pagina.

E' immediato notare come PortableApps offra una vastissima panoramica di software portabili in grado di soddisfare le esigenze più disparate. I programmi proposti sono applicazioni per l'ufficio (tra le quali è compresa l'ultima versione della suite opensource OpenOffice.org), per l'elaborazione grafica di immagini e foto, software per la rete Internet (client di posta, messaggistica istantanea, client FTP, browser, editor di pagine web, strumenti telnet), per la riproduzione di file multimediali, utilità per il sistema operativo (antivirus, compressione file, masterizzazione, cancellazione sicura dei dati, gestione delle password e così via).

Piattaforma PortableApps
Manager delle applicazioni portabili, in italiano
Cliccare sul pulsante “Download” in corrispondenza della colonna “Platform only” per avviare il download.


OpenOffice.org Ufficio, in italiano
Word processor, foglio elettronico, disegno, modulo presentazioni, database, modulo “math”
Cliccare sul link corrispondente all'italiano per avviare il download.

Mozilla Firefox
Internet, in italiano
Cliccare sul link corrispondente all'italiano per avviare il download.

Mozilla Sunbird
Ufficio, in italiano
Software per la gestione degli appuntamenti e delle attività
Cliccare sul link corrispondente all'italiano per avviare il download.

ClamWin
Utility, in inglese
Software antivirus
Cliccare sul pulsante “Download” per richiedere il prelievo del programma.

KeePass
Utility, in italiano
Gestione sicura delle password
Cliccare sul pulsante “Download” per richiedere il prelievo del programma.

Mozilla Thunderbird
Internet, in italiano
Client di posta elettronica
Cliccare sul link corrispondente all'italiano per avviare il download.

Pidgin
Internet, in italiano
Client messaggistica istantanea
Cliccare sul pulsante “Download” per effettuare lo scaricamento del programma.

Sumatra PDF
Ufficio, in italiano
Visualizzatore di file PDF
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

Coolplayer+
Multimedia, in inglese
Riproduttore file audio
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

Pnotes
Ufficio, in italiano
Per prendere appunti
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

GIMP
Grafica, in italiano
Modifica di immagini
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

FileZilla
Internet, in italiano
Client FTP
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.


VLC
Multimedia, in italiano
Riproduttore multimediale
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

DVDStyler
Multimedia, in italiano
Software per la creazione di DVD
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

GnuCash
Ufficio, in italiano
Software di contabilità e finanza personale
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

PDFTK Builder
Ufficio, in inglese
Il programma può suddividere le pagine che compongono un documento PDF ed inserirne di nuove, aggiungere sfondi, effettuare rotazioni delle pagine, inserire una protezione con password e così via.
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.


InfraRecorder
Masterizzazione, in italiano
Programma per creare CD e DVD
Cliccare sul pulsante “Download” per avviare il prelievo del programma.

Chiusura delle applicazioni e disconnessione dell'unità

Allorquando si decida di disconnettere dal sistema l'unità rimovibile, ad esempio una comune chiavetta USB, ove si è precedentemente installata la suite di PortableApps, è bene accertarsi di aver chiuso tutte le applicazioni portabili eventualmente in esecuzione quindi attendere lo spegnimento del led che segnala attività in corso sul disco.
Come secondo passo, si potrà quindi cliccare sul pulsante di “eject” posizionato in calce alla finestra principale di PortableApps e selezionare l'unità rimovibile che deve essere disconnessa.
Al momento della stesura del presente articolo, PortableApps non permette ancora di effettuare una personalizzazione dell'interfaccia del programma. Tuttavia, sembra che a breve sarà aggiunta una funzionalità del genere. Per il momento è consentita solamente la modifica delle etichette descrittive dei programmi in elenco: è sufficiente fare clic con il tasto destro del mouse su una qualsiasi applicazione e digitare il testo desiderato.


Trucchi e segreti della suite PortableApps

1. Per nascondere un programma dall'elenco principale visualizzato in PortableApps, è sufficiente farvi clic con il tasto destro del mouse e rinominarlo inserendo semplicemente un trattino (segno meno: “-”). Nel caso in cui si volesse nuovamente far apparire il programma in lista, si dovrà accedere alla cartella X:\PortableApps\PortableApps.com\Data, fare doppio clic sul file PortableAppsMenu.ini ed eliminare dalla sezione [AppsHidden] la riga corrispondente all'applicazione che si intende ripristinare nel menù di avvio della suite.
2. Qualunque applicazione può essere avviata con i diritti di amministratore mantenendo premuto il tasto CTRL nel momento in cui il programma viene scelto dall'interfaccia di PortableApps cliccandovi con il tasto sinistro del mouse.
3. Per personalizzare il menù di PortableApps con un'immagine distintiva, è possibile cliccare sull'angolo in alto a destra dell'interfaccia del programma quindi selezionare un file in formato .bmp, .jpg o .png. L'immagine può essere rimossa in qualunque momento cliccandovi con il tasto destro del mouse.
4. La finestra di PortableApps può essere liberamente spostata in qualsiasi zona dello schermo trascinandola con il mouse. Al successivo avvio, la suite ricorderà il posizionamento scelto in precedenza.
5. PortableApps permette di rinominare rapidamente l'unità disco rimovibile in uso cliccando sull'unità identificativa riportata in basso a sinistra, nella finestra principale.
6. Aggiungendo la riga StartMinimized=true nel file PortableAppsMenu.ini, PortableApps verrà avviato ridotto ad icona; inserendo RemainVisible=true il menù della suite resterà sempre visibile in primo piano. La riga FadeMenu=true permetterà invece di attivare degli effetti di transizione mentre il valore associato ad AlphaBlendMain (deve essere uguale od inferiore a 255) consentirà di rendere trasparente la finestra di PortableApps. Per disattivare la possibilità di modificare la lingua dell'interfaccia, è necessario aggiungere la sezione [Localization] ed inserire la riga DisableAppLanguageSwitching=true.


Che cosa sono e quali sono le possibilità offerte dalle chiavette U3

La piattaforma PortableApps, così come le tantissime applicazioni portabili da essa gestite, possono essere installate su qualunque unità, comprese le comuni chiavette USB – divenute oggi sempre più economiche –. Meno conosciute sono invece le unità U3, denominate “smart drive” e nate per opera di Sandisk. Le chiavette U3 permettono di eseguire decine di programmi differenti, anche non opensource e sono nate proprio per facilitare l'esecuzione di software “portabili” direttamente dall'unità rimovibile, senza la necessità di avviare una procedura di installazione sul disco fisso.


Le U3 si differenziano dalle chiavette USB “tradizionali” poiché ospitano, già preinstallato, un “launchpad” - utilizzabile per controllare i programmi presenti nell'unità stessa -.
Le applicazioni compatibili U3 hanno l'autorizzazione di scrivere informazioni all'interno del registro di Windows ma debbono correttamente rimuoverle alla chiusura del programma o comunque quando l'unità viene disconnessa.
Va osservato come le applicazioni portabili sviluppate per l'hardware U3 possano funzionare solamente su tali unità, così come la maggior parte dei programmi portabili “non-U3”.
Tra i vantaggi derivanti dalla soluzione U3, la possibilità di fruire di un meccanismo di protezione dalle infezioni da malware integrato nel dispositivo. Inoltre, gli interessati possono abilitare un sistema di blocco degli accessi non autorizzati all'unità. Gli “smart drive” U3 sono suddivisi in due partizioni: una, di dimensioni molto ridotte, può essere considerata come la partizione di sistema (è accessibile solo in lettura ed è vista dal sistema come un'unità CD ROM), l'altra – che occupa lo spazio restante – contiene dati ed applicazioni.
Il meccanismo di protezione offerto da U3 può impedire l'accesso alla partizione “dati” da parte degli utenti che non siano in possesso dell'apposita password definita dal proprietario del dispositivo di memorizzazione.

  1. Avatar
    Tomcat
    20/04/2009 13.20.38
    Non esiste solo PortableApps; un'altra (formidabile) suite di applicazioni portabili (ma non solo, alcune non nativamente portabili sono state "portabilizzate" dal gruppo di supporto del sito) è quella di WinPenPack, che trovate all'indirizzo http://www.winpenpack.com" onclick="window.open(this.href);return false;. Si tratta di una serie di sei diverse suite di programmi tagliate per molteplici esigenze, tutte in italiano, oltre ad una nutrita serie di programmi aggiuntivi che possono essere inseriti con una semplicissima procedura nel menu di start della suite. Inoltre è possibile configurare delle associazioni temporanee file-applicazione che durano finchè è attiva la suite, dopo di che vengono ripristinate quelle solite del computer; in questo modo è possibile, ad esempio, utilizzare OpenOffice o GIMP invece di MS Office o di Paint. "Lats but not least" si tratta di una iniziativa Made in Italy: tutto il gruppo che gestisce il sito e manutiene le suite è composto da italiani.

    :oksx: :oksx:
  2. Avatar
    Lettore anonimo
    21/03/2009 18.12.35
    L'applicazione è ben fatta, ma come si inseriscono i software che non hanno estensione .paf.exe?
Gestire ed utilizzare le applicazioni