2203 Letture
Gigabit LTE, Telstra primo operatore a presentare connettività mobile a 1 Gbps

Gigabit LTE, Telstra primo operatore a presentare connettività mobile a 1 Gbps

L'operatore mobile australiano Telstra pone una pietra miliare in vista del 5G. Il router NETGEAR Nighthawk M1 con modem Qualcomm X16 è il primo compatibile.

L'operatore di telefonia mobile australiano Telstra è il primo - a livello mondiale - a offrire una connessione in mobilità a 1 Gbps.
La rete mobile è stata allestita in collaborazione con Ericsson e il progetto è stato completato con un leggero ritardo rispetto a quanto inizialmente pianificato (avrebbe dovuto essere lanciato entro la fine del 2016).

Il primo router compatibile con la nuova rete LTE a 1 Gbps di Telstra è il NETGEAR Nighthawk M1 che è stato progettato in collaborazione con Qualcomm e utilizza il modem X16 della società californiana (vedere Qualcomm Snapdragon X16, modem LTE da 1 Gbps).

Gigabit LTE, Telstra primo operatore a presentare connettività mobile a 1 Gbps

E pensare che Qualcomm ha già sviluppato il successore: il modem X50 - presentato ad ottobre 2016 - consentirà di raggiungere i 5 Gbps. Anche in questo caso, il traguardo raggiunto è frutto della collaborazione con NETGEAR: Qualcomm, primo modem 5G a 5 Gbps. Accordo con Netgear.


Il prezzo del router LTE a 1 Gbps Nighthawk M1 è di 360 dollari e permette la connessione di un numero massimo di 20 dispositivi client per 24 ore consecutive mediante WiFi AC (802.11ac).

L'arrivo di LTE a 1 Gbps rappresenta una vera e propria pietra miliare in vista del passaggio alle tecnologie 5G che saranno migliorate durante il prossimo decennio.

Gigabit LTE, Telstra primo operatore a presentare connettività mobile a 1 Gbps - IlSoftware.it