1586 Letture
Gigabyte presenta i suoi SSD PCIe 3.0 NVMe

Gigabyte presenta i suoi SSD PCIe 3.0 NVMe

Dopo aver tolto il velo, a maggio, dalle sue prime unità a stato solido SATA3, l'azienda lancia gli SSD PCIe 3.0 NVMe 1.3: saranno economici e performanti.

Gigabyte ha presentato a maggio scorso la sua gamma di unità SSD UD Pro nel formato da 2,5 pollici, prodotti destinati a quegli utenti che sono interessati ad acquistare un dispositivo economico ma dalle buone prestazioni (Gigabyte presenta i suoi primi SSD: per il momento solo modelli da 256 e 512 GB).

Gigabyte presenta i suoi SSD PCIe 3.0 NVMe

Registrando una contrazione dei prezzi delle memorie NAND nel corso degli ultimi mesi, le aziende hanno cominciato a presentare modelli di SSD che sfruttano l'interfaccia PCIe 3.0 x2 anziché SATA3, mantenendo basso il prezzo.
Anche Gigabyte si è posta sulla stessa lunghezza d'onda presentando i suoi nuovi SSD PCIe in formato formato M.2 2280.


Le unità a stato solido appena presentate utilizzano il protocollo NVMe 1.3 (vedere Come verificare se il PC è compatibile PCIe NVMe) ed evidenziano prestazioni massime in lettura/scrittura pari a 1.200 e 800 MB/s; in lettura/scrittura random 4K di 150.000 e 90.000 IOPS.

Disponibili nei "tagli" da 128 e 256 GB, gli SSD PCIe 3.0 x2 di Gigabyte offrono una buona durabilità: l'azienda garantisce almeno la scrittura di 100 TB o 200 TB di dati, a seconda del modello, prima che possa eventualmente presentarsi qualche problema. La garanzia è triennale.

Per il momento non sono state ancora fornite indicazioni di prezzo né quando i nuovi SSD saranno immessi sul mercato. Ciò che è stato confermato è che Gigabyte rilascerà a stretto giro anche un modello da 512 GB.

Gigabyte presenta i suoi SSD PCIe 3.0 NVMe