4492 Letture

Gli investimenti su LTE sfiorano i 3 miliardi di euro

Continua l'asta delle frequenze che nella serata di ieri è arrivata alla quarta giornata di rilanci.
Secondo quanto comunicato sul sito delle Ministero dello Sviluppo Economico, si sarebbe ormai giunti alla soglia dei 3 miliardi euro di investimenti.

Sedici, si legge nel comunicato, i rilanci effettuati in tredici diverse tornate. Rispetto alla chiusura di venerdì, le proposte - che ricordiamo sono vincolanti - hanno fruttato circa 407 milioni di euro in più.
Forte è l'interesse per la banda a 800 MHz, per la quale sono stati offerti complessivamente oltre 2 miliardi di euro.

E se il buon andamento della raccolta fa tirare un respiro di sollievo al mercato, qualche perplessità arriva da alcuni osservatori, che si domandano, come fa in una nota diffusa oggi Open Gate Italia, società specializzata in Business Development & Public, Regulatory & Media Affairs, se l'asta per le frequenze non stia in questo momento rappresentando un rischio per il sistema italiano, sia perché concentrata nelle mani di pochi operatori, sia perché l'entità delle somme in gioco è tale da far temere future defocalizzazioni da altre aree di business.


Per altre informazioni su LTE, vi suggeriamo di far riferimento a questi nostri articoli.

www.01net.it

Gli investimenti su LTE sfiorano i 3 miliardi di euro - IlSoftware.it