1333 Letture

Google + Sun: prove di collaborazione

Le speculazioni si sprecano. Ma l'annuncio di una conferenza stampa congiunta, attesa per la giornata di oggi e organizzata da Sun Microsystems e Google non può che far alzare al massimo il livello di attesa.
L'ipotesi più accreditata è quella di un accordo di collaborazione molto forte tra le due società, che punti a sfruttare al massimo le rispettive complementarietà, a scapito di Microsoft.
Complementarietà che, tradotto in termini molto semplici, da un lato si chiamano OpenOffice.org, StarOffice e Java e dall'altra il complesso bouquet di prodotti e servizi composto da Google negli ultimi mesi: Gmail, Desktop Search Sidebar, Picasa, Google Earth.

Ad alimentare il fuoco delle supposizioni ci si è messo anche il Ceo di Sun Jonathan Schwartz, il quale proprio nel corso del week end avrebbe scritto nel suo blog un intervento nel quale sottolinea come Internet abbia di fatto consentito alle aziende di superare il leggendario potere distributivo di Microsoft, citando esplicitamente Google tra gli esempi a supporto della sua tesi.


L'idea di una partnership tra le due aziende non è nuova, tanto che più di un analista vi si è già trastullato, sostenendo, come ha fatto Stephen Arnold, che in realtà "Google sarebbe in grado di rilasciare un Google Office, ma che il motivo per cui si guarda bene dal farlo è l'assenza di un riconoscimento in ambito enterprise, che invece Sun ha".
O come Stephen O'Grady, che ha analizzato la capacità di penetrazione di Google rispetto a quella di OpenOffice.
Oppure ancora come chi ha ricostruito tutti i legami che ci sono tra le due società, incluse personalità ai vertici del management, finanziatori e tecnologie.
www.01net.it

Google + Sun: prove di collaborazione - IlSoftware.it