2375 Letture
Google Assistant sarà utilizzabile sui dispositivi Android 6.0 e successivi

Google Assistant sarà utilizzabile sui dispositivi Android 6.0 e successivi

Il nuovo assistente digitale di Google, molto più abile nella gestione dei quesiti posti in linguaggio naturale e capace di rilevare la presenza di vari dispositivi in rete, potrà essere installato anche sui dispositivi Android 6.0 Marshmallow.

A ottobre era stato presentato il successore dell'assistente digitale Now: Google Assistant: ne avevamo parlato nell'articolo Google Assistant, cos'è e come funziona il successore di Now presentandone le principali caratteristiche.

Google Assistant sarà utilizzabile sui dispositivi Android 6.0 e successivi

Inizialmente progettato per i nuovi dispositivi Google Pixel, Google Assistant ha poi fatto il suo debutto sul nuovo LG G6, appena svelato ufficialmente al Mobile World Congress di Barcellona: LG G6, il nuovo top di gamma con doppia fotocamera e display da 5,7 pollici 18:9.


Oggi si aggiunge un'importante novità: i portavoce di Google hanno confermato che Google Assistant verrà distribuito a partire da questa settimana, come normale aggiornamento, ai possessori di dispositivi Android 6.0 Marshmallow e successivi.

La distribuzione è per il momento limitata a Paesi come Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Australia e Germania ma, a questo punto, è altamente probabile l'arrivo anche in Italia.

Con l'annuncio odierno, Google Assistant è destinato a sbarcare sul 30% dei dispositivi Android.
A preparare il terreno per l'arrivo di Google Assistant sarà un aggiornamento dell'app Google Search che permetterà di attivare il nuovo sistema di interazione vocale.