1564 Letture
Google Chrome raggrupperà le schede di uno stesso dominio

Google Chrome raggrupperà le schede di uno stesso dominio

Le prossime versioni del browser Google permetteranno di raggruppare automaticamente le schede riferibili a uno stesso dominio.

Una delle funzionalità più utili che Google ha recentemente aggiunto a Chrome è la possibilità di raggruppare e comprimere le schede aperte nel browser. Gli utenti che sono soliti tenere contemporaneamente aperte molte schede possono inserirle in uno stesso gruppo (ad esempio quelle riferite ai medesimi argomenti) e "compattarle" così da rendere l'interfaccia di Chrome molto meno affollata: ne parliamo nell'articolo Comprimere le schede aperte in Google Chrome.

La novità è che le prossimi versioni di Google Chrome raggrupperanno automaticamente le schede aperte riunendo solo quelle riferibili a uno stesso dominio.

Ad esempio, se aprirete contemporaneamente 10 pagine di Wikipedia, Chrome creerà automaticamente un nuovo gruppo che potrà essere eventualmente compresso.

La nuova funzione non sarà attivata per tutti, almeno in un primo tempo, e potrà essere eventualmente abilitata su richiesta digitando chrome://flags/#tab-groups-auto-create nella barra degli indirizzi.


Il nuovo flag, che va ad aggiungersi ai tanti già disponibili (vedere Chrome flags: quali impostazioni avanzate sono le più utili), quasi sicuramente non funzionerà prima del rilascio di Chrome 87 o Chrome 88.

Categorie
Google Chrome raggrupperà le schede di uno stesso dominio