3123 Letture

Google Duo, le videochiamate si fanno più semplici

Google non ha mai "sfondato" nel segmento di mercato delle applicazioni per la messaggistica istantanea e la videoconferenza. L'azienda di Mountain View lancia quindi, oggi, Duo - app innovativa per Android e iOS - che si prefigge come obiettivo primario quello di offrire un'esperienza d'uso ampiamente innovativa.

Presentata in occasione dell'ultima Google I/O, Duo consente di effettuare videochiamate in maniera molto semplice. L'app si svincola dall'approccio sin qui utilizzato da Google e permette il login basato sull'utilizzo esclusivo del numero telefonico (esattamente come WhatsApp). Si tratta questa, senza dubbio, di un'ottima mossa che rende l'applicazione immediatamente utilizzabile, senza la necessità di operare passaggi aggiuntivi.

Google Duo, le videochiamate si fanno più semplici

Google Duo funziona sempre, indipendentemente dal dispositivo usato dagli interlocutori e dalla connessione dati. L'app, infatti, sa adattarsi alla banda disponibile riducendo automaticamente la risoluzione video nel caso in cui si adoperasse una connessione lenta o comunque poco performante.
Duo è in grado di gestire al meglio il passaggio da una connessione all'altra: si potrà ad esempio avviare una videochiamata dalla WiFi di casa o dell'ufficio per poi continuare con la connessione dati dell'operatore di telefonia mobile, una volta all'aperto.
La nuova app di Google, in questi frangenti, non lascia "cadere" la chiamata che può così proseguire senza difficoltà.

Duo integra anche la funzionalità Knock Knock: essa a inizia a trasferire al destinatario il video registrato dal dispositivo di colui che inizia la chiamata prima ancora di rispondere. Il risultato sarà simile a quello visibile nel video:





Gli italiani possessori di un dispositivo Android possono preregistrarsi a questo indirizzo. La versione per iOS sarà disponibile a giorni in questa pagina.

Google Duo, le videochiamate si fanno più semplici - IlSoftware.it