2336 Letture

Google Earth diventa simulatore di volo

Con il termine "easter-egg" (traduzione: "uovo di Pasqua") si fa riferimento a quelle funzionalità nascoste, generalmente accessibili utilizzando particolari combinazioni di tasti, che i programmatori talvolta inseriscono nei loro software. Solitamente hanno carattere ludico e pochi sono i software che non ne contengano almeno uno.
L'"easter-egg" scoperto in Google Earth farà certamente sorridere. In questo caso, il motore per la visualizzazione dell'archivio di immagini satellitari del globo terrestre, è stato utilizzato come base per allestire una sorta di simulatore di volo che, non proprio da vicino, ricorda videogiochi similari.
Dopo aver avviato Google Earth, è sufficiente attivare il tasto CAPS LOCK quindi agire sulla combinazione di tasti CTRL + ALT + A. L'utente può specificare l'aereo da utilizzare (scegliendolo tra due proposte) quindi selezionare l'aeroporto di partenza tra quelli indicati.

Google Earth diventa simulatore di volo - IlSoftware.it