6573 Letture

Google Fit: app monitora l'attività fisica su Android

Forse con il preciso obiettivo di oscurare, almeno parzialmente, il lancio odierno di Microsoft Band, Google ha presentato quest'oggi una nuova applicazione Android destinata a tutti coloro che desiderano monitorare la propria attività fisica.
Google Fit, questo il nome dell'app Android appena lanciata da Google, consente di tenere traccia di tutti i propri allenamenti e di accedere alle analisi ed alle statistiche anche dall'applicazione web raggiungibile a questo indirizzo.

L'applicazione Google Fit è, di base, un contapassi che permette di definire degli obiettivi e migliorare così la propria forma fisica.

Installabile su qualunque dispositivo equipaggiato con Android 4.0 o con una versione successiva, Google Fit utilizza i sensori integrati nello smartphone, la funzionalità di geolocalizzazione e la cronologia delle posizioni per raccogliere dati sempre aggiornati sull'attività motoria dell'utente.
L'app è anche in grado di riconoscere quando l'utente cammina, corre od utilizza la bicicletta tracciando statistiche ed elaborando una sorta di piano d'allenamento.


Google Fit è già compatibile con i dispositivi Android Wear (si pensi ai vari smartwatch già immessi sul mercato), coi quali è capace di dialogare senza problemi.

Purtroppo, l'applicazione soffre - almeno allo stato attuale - di numerose "pecche di gioventù": basta infatti scuotere lo smartphone da fermi perché vengano erroneamente conteggiati dei passi. Le misurazioni, complessivamente, non sembrano ancora essere sufficientemente affidabili.

Chi volesse provare Google Fit, può fare riferimento alla scheda su Google Play. In attesa che vengano rilasciate versioni migliorate.

Google Fit: app monitora l'attività fisica su Android - IlSoftware.it