3647 Letture

Google Foto elimina le foto già archiviate sul cloud

Google Foto, l'app della società di Mountain View che permette di organizzare, catalogare e salvare sul cloud tutte le immagini digitali acquisiti coi propri dispositivi mobili Android, si arricchirà a breve di alcune nuove funzionalità.

Il prossimo aggiornamento dell'app Google Foto, infatti, contiene un nuovo pulsante che permette di liberare spazio nello smartphone o nel tablet eliminando automaticamente tutte le foto che sono già state oggetto di backup sul servizio cloud della società (leggasi, Google Drive).

Chi volesse poi ridurre la qualità fotografica delle immagini caricate sul cloud di Google passando dal formato originale (senza alcuna modifica) all'impostazione Alta qualità, potrà farlo con un "tap".
Le foto digitali salvate sul servizio di storage "in the cloud" dell'azienda di Larry Page e Sergey Brin in Alta qualità, infatti, non occupano spazio.
In altre parole, non contribuiscono a ridurre il quantitativo di spazio disponibile sul proprio account e verificabile cliccando qui.


Tutti i dettagli a proposito di tale impostazione sono illustrati nel nostro articolo Google Foto: come funziona il backup.

Infine, la nuova versione di Google Foto attualmente in fase di distribuzione risolve un fastidioso bug che di fatto faceva sì che foto eliminate dalla scheda SD continuassero ad essere visibili.

Google Foto elimina le foto già archiviate sul cloud - IlSoftware.it