1678 Letture
Google Glass 2, gli occhiali per la realtà aumentata useranno un processore Snapdragon

Google Glass 2, gli occhiali per la realtà aumentata useranno un processore Snapdragon

Sembra che Google abbia deciso di abbandonare il processore Intel Atom della prima versione per utilizzare, nei suoi nuovi occhiali, un SoC ARM Qualcomm Snapdragon 710.

Gli occhiali per la realtà aumentata di Google sono tra i prodotti dei quali si è più parlato nel corso degli anni ma che mai si sono concretizzati in un prodotto commerciale. Mentre i Microsoft HoloLens sono di fatto acquistabili dal sito dell'azienda di Redmond, i Google Glass hanno sofferto un parto piuttosto travagliato. Solo nel 2017 una versione migliorata degli occhiali è stata resa disponibile per i clienti professionali sotto il nome di Enterprise Edition: Google Glass: la seconda vita degli occhiali per la realtà aumentata comincia in azienda.

Come riportato anche a questo indirizzo, Google afferma che tante aziende di primo livello stanno usando i suoi occhiali per migliorare i flussi di lavoro e "snocciola" i nomi dei vari clienti nella sezione Glass customers.


Google Glass 2, gli occhiali per la realtà aumentata useranno un processore Snapdragon

La società fondata da Larry Page e Sergey Brin sarebbe comunque in procinto di lanciare i nuovi Google Glass Enterprise Edition 2 entro metà 2019 e lo sviluppo del prodotto sarebbe ormai in uno stato piuttosto avanzato.

Un report rimasto memorizzato sui server del noto benchmark Geekbench ha permesso in queste ore di risalire alla dotazione hardware che contraddistinguerà i Google Glass 2: anziché utilizzare un processore Intel Atom come nella prima versione, Google avrebbe optato per un SoC quad-core Qualcomm Snapdragon 710 affiancato da 3 GB di memoria RAM.
Il sistema operativo preinstallato nei futuri Glass è al momento Android 8.1 Oreo ma non è escluso che Google possa presentare il prodotto finale con Android 9 Pie.


Inutile dire che l'appellativo Enterprise Edition non è sparito: sembra quindi certo che anche la seconda versione degli occhiali per la realtà aumentata saranno destinati al mercato business e non verranno messi nelle mani degli utenti privati. Due settimane fa i nuovi Google Glass sono stati approvati dalla FCC (Federal Communications Commission) statunitense.

Google Glass 2, gli occhiali per la realtà aumentata useranno un processore Snapdragon