1809 Letture
Google One integrerà a breve un servizio VPN

Google One integrerà a breve un servizio VPN

Google anticipa che nelle prossime settimane un servizio VPN sarà integrato direttamente nell'app One per Android. Sarà disponibile per coloro che dispongono di un abbonamento mensile o annuale da almeno 2 TB.

Gli utenti che hanno deciso di attivare il servizio a pagamento Google One per lo storage dei propri contenuti sul cloud a breve potranno utilizzare il servizio VPN messo gratuitamente a disposizione dall'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin.

Per il momento la VPN "non sarà per tutti": potrà essere attivata da solo che hanno stipulato un abbonamento Google One da 2 TB o più (quindi a partire da 9,99 euro al mese o 99,99 euro annui): Google One, nuovo strumento per gestire lo spazio occupato sul cloud.

Google One è un ottimo strumento che consente di salvare i propri dati sul cloud beneficiando della gestione centralizzata degli archivi di backup relativi a tutti i propri dispositivi. Il servizio può essere inoltre condiviso tra più utenti con una modalità direttamente supportata da Google.
Questa pagina permette di conoscere subito in che modo è utilizzato lo storage e quali utenti stanno usando il servizio in maniera più incisiva.


Google ha spiegato che i possessori di account One da 2 TB o più possono fidare su un livello di protezione aggiuntivo: per usare la VPN non si dovrà installare ed eseguire un applicazione separata. Il servizio sarà attivato in automatico ogni volta che si utilizzerà l'app Google One su un dispositivo Android.

Stando a quanto i tecnici della società di Mountain View spiegano in questa pagina, tuttavia, la VPN dovrebbe proteggere tutti dati degli utenti, indipendentemente dal browser e delle app usate sul dispositivo mobile.
Dovrebbe quindi trattarsi di un servizio VPN reale e non di proxy come quelli di Opera (Opera VPN anche nel browser Android: è però solo un proxy) e Cloudflare (Cloudflare WARP da oggi per tutti: cos'è e come funziona. Ma non è una VPN).


Si comincia dapprima dagli Stati Uniti ma nelle prossime settimane il servizio VPN sarà disponibile anche per gli utenti europei.

Google One integrerà a breve un servizio VPN