4894 Letture

Google acquista più di un migliaio di brevetti da IBM

Era uno degli aspetti che maggiormente balzava all'occhio, quando Google annunciò, lo scorso mese di agosto, l'intenzione di acquisire gli asset di Motorola.

Il gigante USA della telefonia vantava, all'interno del suo patrimonio, un consistente pacchetto di brevetti, 17.000 per la precisione. Brevetti ritenuti fondamentali per attrezzarsi adeguatamente e operare su un mercato nel quale la carta della causa legale e del ricorso in tribunale non è sempre "l'ultima ratio".

Così fa notizia, ma in fondo non stupisce, il fatto che Google abbia acquisito qualcosa come 1.023 brevetti da IBM, con l'obiettivo di mettere al sicuro la sua attività nell'ambito degli smartphone e in particolare Android.

E' una vera lotta di strategia, quella che sta conducendo la casa di Mountain View, che cerca di proteggere tutto l'ecosistema che si è sviluppato intorno ad Android.
Non è un caso, ad esempio, che Google abbia recentemente trasferito a sua volta un certo numero di brevetti ad HTC: l'obiettivo è proteggere se stessa e i suoi partner dagli attacchi di Apple e Microsoft.


www.01net.it

Google acquista più di un migliaio di brevetti da IBM - IlSoftware.it