5399 Letture

Google: almeno 100 milioni per far crescere YouTube

Google ha intenzione di rinnovare YouTube trasformandolo in un servizio che sembra assomigliare ad una TV online. Le prime notizie circa i nuovi piani del gigante di Mountain View sono iniziate a trapelare nella giornata di ieri.

L'azienda guidata da Larry Page intenderebbe raggruppare contenuti simili all'interno di "canali" aprendo anche delle sezioni a pagamento che offriranno sino a dieci ore alla settimana di contenuti "inediti". Secondo fonti vicine alla società di Mountain View, l'investimento previsto sarebbe notevole, certamente non inferiore ai 100 milioni di dollari.

La mossa di Google sembra comunque tesa a rafforzare ulteriormente la posizione di YouTube nel segmento del video sharing e dello streaming di contenuti multimediali. I prossimi mesi ed anni vedranno la sempre più rapida diffusione di dispositivi sempre connessi alla Rete, in particolare device portatili che integrano display ad alta risoluzione. Ecco perché Google vuole prepararsi per tempo offrendo nuovi strumenti e nuove modalità per la fruizione di contenuti video.


I primi accordi per la fornitura di contenuti "esclusivi" dovrebbero essere siglati con i produttori del materiale video piuttosto che direttamente con alcuni personaggi famosi. Il taglio dei nuovi "canali" YouTube potrebbe quindi essere piuttosto generalista.

YouTube non è e non sarà il primo servizio a veicolare contenuti originali. Netflix, ad esempio, si è già attivata per ottenere i diritti per la riproduzione online di alcune famose serie televisive.

Google: almeno 100 milioni per far crescere YouTube - IlSoftware.it