4371 Letture

Google: in Germania meglio fermare le auto di Street View

La Germania non è Paese per Street View. Google ha deciso di interrompere l'ampliamento degli archivi fotografici sospendendo la "visita" della nazione teutonica da parte delle proprie autovetture. Le "Google cars" non acquisiranno più nuove immagini "panoramiche", a 360 gradi, di strade cittadine ed extraurbane, non saranno più pubblicati aggiornamenti sebbene gli archivi al momento disponibili online - e relativi ad una ventina di città - continueranno ad essere disponibili.

La decisione di Google arriva inattesa perché proprio lo scorso mese la Corte Suprema aveva sancito la piena legalità del servizio rigettando le contestazioni di un cittadino che aveva lamentato la presunta violazione della propria privacy (ved. questo nostro articolo).

Le vere motivazioni dell'abbandono non sono ad oggi note. Si parlerebbe, semplicemente, di cambiamenti relativi alle priorità aziendali.
Bisognerà verificare le prossime evoluzioni della vicenda dal momento che Microsoft ha recentemente programmato di migliorare il proprio servizio "Streetside" partendo proprio dalla terra tedesca. Le foto acquisite dalle autovetture Microsoft in Germania dovrebbero essere pubblicate online nel corso dell'estate. Ed è curioso che la scelta sia ricaduta proprio su uno dei Paesi che hanno sollevato il maggior numero di eccezioni in tema di privacy e di tutela dei diritti dei cittadini.

Google: in Germania meglio fermare le auto di Street View - IlSoftware.it