5113 Letture

Google investe sulla realtà aumentata con Magic Leap

Oltre al lavoro che i tecnici di Google hanno condotto sui Glass, l'azienda ha deciso di investire la somma di 542 milioni di dollari su Magic Leap, società specializzata nelle soluzioni per la realtà aumentata.
Si parla ancora una volta di occhiali che, evidentemente, saranno Google Glass "all'ennesima potenza", dispositivi indossabili capaci di unire il mondo reale con quello virtuale e di aggiungere alla visione elementi tridimensionali indistinguibili da quelli reali.

Si tratta di una sfida importante per Google che vede forse nell'accoppiata Oculus-Facebook i principali concorrenti. Il social network di Mark Zuckerberg aveva infatti acquistato Oculus per una somma pari a 2 miliardi di dollari: Facebook acquisisce i prodotti per la realtà virtuale di Oculus per 2 miliardi.
Per Facebook individuare nuove ed innovative modalità per far interagire i propri utenti è fondamentale.


Google crede moltissimo nel progetto Magic Leap: come nelle filastrocche per bambini, un elefante - grazie alla realtà aumentata - può davvero "dondolarsi al filo di una ragnatela". Lo hanno dimostrato i tecnici della società spiegando come, indossando gli innovativi occhiali, un elefante possa danzare fra le mani di un bimbo, una balena possa lanciarsi sulla spiaggia, un drago possa volteggiare nella stanza.

Secondo il CEO di Magic Leap, la tecnologia oggi convintamente finanziata e sostenuta da Google, permetterà di rivoluzionare il modo di comunicare, giocare, imparare, condividere informazioni ed acquistare oggetti.


Niente meno che Sundar Pichai, responsabile del progetto Android e Don Harrison, vice presidente sviluppo di Google entreranno a far parte del consiglio di amministrazione di Magic Leap. Al loro fianco ci sarà anche Paul E. Jacobs, presidente esecutivo di Qualcomm.

Google investe sulla realtà aumentata con Magic Leap - IlSoftware.it