4110 Letture

Google invita gli sviluppatori ad interessarsi della sua TV

Google torna ad accelerare sulla sua TV basata sul sistema operativo Android. Nonostante i "no" incassati nei mesi scorsi da alcuni importanti network televisivi, la società di Mountain View sembra determinata ad insistere sul progetto invitando gli sviluppatori a creare siti web che possano essere agevolmente visualizzati sulle Google TV. I tecnici della società hanno comunicato di aver pubblicato diversi modelli (ved. questa pagina) e librerie per facilitare la costruzione di un'accattivante interfaccia grafica (ved. questo indirizzo).

La via tracciata da Google sembra essere sempre più quella giusta, con i nuovi Internet TV che propongono contenuti multimediali e video in streaming in una veste nuova, ottimizzata espressamente per la fruizione da uno schermo televisivo piuttosto che dallo schermo di un computer desktop o di un notebook. Il problema che Google deve ancora risolvere affinché la sua soluzione abbia successo è l'atteggiamento ostile manifestato da diversi network. Nomi come ABC, CBS e Hulu stanno continuando ad impedire la visualizzazione dei contenuti distribuiti attraverso i loro siti web a tutti gli utenti che fanno uso delle Google TV.


Google starebbe però continuando la sua attività di mediazione con le varie realtà del panorama televisivo. Statunitense. Perché in Europa della Google TV (maggiori informazioni sono reperibili in questi nostri articoli) ancora non c'è traccia.

Google invita gli sviluppatori ad interessarsi della sua TV - IlSoftware.it