3106 Letture

Google non rischia che Vevo passi a Facebook

Google è determinata a tenere quanto più lontani possibile i video dalla rivale Facebook. Così, la società di Mountain View - pur di tenere legata Vevo al servizio YouTube - ha preferito investire una somma compresa tra i 40 e i 50 milioni di dollari
Vevo, com'è noto, è una realtà di proprietà di alcune tra le più famose etichette discografiche che offre musica e video di Universal Music Group, Sony Music Entertainment ed EMI.
La collaborazione con YouTube, da tempo in essere, rischiava di venire meno in seguito alla scadenza del contratto siglato con Google e circolavano voci sempre più insistenti su un imminente accordo "in esclusiva" con Facebook.
Google non ha voluto rischiare (Vevo - secondo i dati diffusi da comScore - porta su YouTube, mensilmente, 50,2 milioni di utenti) ed ha preferito investire sulla società stringendola ancor più a sé. L'accordo viene definito strategico ed estremamente importante in vista dei suoi futuri risvolti legati al miglioramento dell'integrazione con YouTube.

Google non rischia che Vevo passi a Facebook - IlSoftware.it