venerdì 5 febbraio 2016 di Michele Nasi 3573 Letture

Google proteggerà dai falsi pulsanti per il download

Avete presente quei siti che offrono ampie raccolte di programmi di vario genere ma, allo stesso tempo, mettono in difficoltà l'utente con la visualizzazione di un gran numero di falsi pulsanti "download"?

Un occhio poco attento può facilmente fare clic dove è totalmente inutile, non riuscendo ad individuare il vero pulsante o il link corretto che fa scattare il download del software d'interesse.

Finalmente Google ha deciso per il "giro di vite" anche a proposito di questo diffuso malcostume.

I tecnici della società di Mountain View hanno comunicato che la tecnologia Safe Browsing, integrata nelle varie versioni di Chrome, avviserà l'utente nel momento in cui provasse a visitare una pagina web contenente elementi grafici espressamente concepiti per tendere una trappola all'utente inducendolo a cliccare dove non deve o ad installare software malevoli (presentati come legittimi, ad esempio come aggiornamenti).


Il browser di Google visualizzerà un messaggio d'allerta su sfondo rosso, esattamente come avviene già oggi per i siti web malevoli.

Maggiori informazioni sono reperibili sul post ufficiale pubblicato dai tecnici di Google a questo indirizzo.

Nei seguenti articoli, in particolare nei primi due tra quelli citati, abbiamo spiegato cosa sono i PUP e come evitarne l'installazione:

- Come non prendere virus e malware quando si scaricano programmi
- OpenCandy e gli altri adware: evitare programmi inutili
- Browser più sicuro, quali i passaggi da seguire
- Navigazione sicura e protezione del browser: controllare, aggiornare e rimuovere i plugin
- Rimuovere barre degli strumenti e plugin per i browser con Avast Browser Cleanup