2262 Letture

Google punta a sviluppare una suite Office web-based. GMail per tutti.

Nell'ambito delle applicazioni di produttività web-based, Google fa ancora un passo avanti. La società nel mese di Ottobre 2006 aveva unito, in un'unica soluzione, il suo word processor basato sull'utilizzo del browser (precedentemente conosciuto come "Writely", prodotto acquistato nel mese di Marzo scorso) con le funzionalità di foglio di calcolo.
Oggi "Google Docs & Spreadsheets" cresce ancora e diventa Google Documenti & Fogli Lavoro. Sì, perché insieme con altre 11 localizzazioni, il servizio del colosso di Mountain View è finalmente disponibile anche in lingua italiana.
L'obiettivo che ha portato all'ideazione di "Google Documenti & Fogli Lavoro" consiste nello sviluppare una soluzione fruibile ovunque ci si trovi abbandonando il classico concetto di word processor installato sul sistema locale. La parole d'ordine è "condivisione": il servizio di Google consente infatti di mettere in comune insiemi di documenti tra più utenti remoti tenendo traccia delle modifiche via a via operate da ciascuno di essi.
"Google Documenti & Fogli Lavoro" è accessibile cliccando qui (è necessario registrarsi su GMail).


Nelle scorse ore sono trapelate alcune indiscrezioni che vedono gli sviluppatori di Mountain View al lavoro su "Presently", quella che dovrebbe essere la risposta web-based a Microsoft PowerPoint, OpenOffice Impress ed altri software per l'elaborazione di presentazioni.

Notizia di ieri è poi l'apertura delle porte di GMail a tutti gli utenti. Chiunque può collegarsi al sito, registrarsi e usufruire del servizio e-mail gratuito della casa di Mountain View che a oggi conta oltre 2,8 GB di spazio per singolo utente. 2,8 GB a crescere, nel senso che lo spazio nella casella di posta viene progressivamente aumentato nel tempo


Il servizio lanciato ormai quasi tre anni fa è stato finora disponibile solo su invito. Fra le peculiarità di Gmail si segnalano il motore di ricerca interno, il servizio POP3, l’integrazione con l’instant messenger Google Talk, la possibilità di filtrare e catalogare i messaggi di posta e di accedere al proprio account anche dal cellulare.

Google punta a sviluppare una suite Office web-based. GMail per tutti. - IlSoftware.it