1597 Letture
Google scommette ancora su Cardboard ed estende il supporto WebVR

Google scommette ancora su Cardboard ed estende il supporto WebVR

Google rende più semplice accedere alle esperienze di realtà virtuale con WebVR e Chrome, anche ai possessori del "visore in cartonato" Cardboard.

Lo scorso febbraio Google ha aggiunto in Chrome il supporto WebVR, standard aperto che abilita esperienze di realtà virtuale senza la necessità di scaricare e installare alcuna applicazione.
Fino ad oggi, però, WebVR risultava utilizzabile solamente sugli smartphone Daydream-compatibili (vedere anche Realtà virtuale Google, presentato l'SDK per Daydream) utilizzando il visore Daydream View di Google.

Google scommette ancora su Cardboard ed estende il supporto WebVR

Adesso WebVR si apre agli altri visori: su Android basta infatti toccare un link per avviare app per la realtà virtuale e interagirvi anche con Cardboard (Google, divisione per la realtà virtuale e "X").


Se si fosse in possesso del "visore in cartonato" Cardboard, si possono provare gli "esperimenti" in questa pagina.
Altre dimostrazioni, fruibili anche se non si fosse in possesso di un visore Cardboard, sono pubblicate a questo indirizzo.

Google scommette ancora su Cardboard ed estende il supporto WebVR - IlSoftware.it