5343 Letture

Google si accinge a varare il suo pulsante "Mi piace"

Non è esattamente il pollice in su di approvazione di Facebook, ma la funzione è la stessa: esprimere il gradimento dell'utente nei confronti di un sito visitato.
E' questa l'ultima innovazione che Google si prepara a introdurre nei risultati delle sue ricerche: un bottone "+1" con il quale l'utente può premiare un sito ritenuto interessante, aggiungendo dunque al criterio della rilevanza anche quello della raccomandazione.

Quando un utente effettua una ricerca con Google, connesso con il proprio account, ha la possibilità di esprimere il proprio apprezzamento nei confronti dei siti visitati, condividendo la raccomandazione con altri account che fanno parte della sua rete.
Così, un visitatore successivo ha la possibilità a sua volta di visualizzare a quale dei suoi amici o contatti lo stesso sito è piaciuto o è stato d'aiuto.
Per Google l'equazione è semplice: con "+1" gli utenti ricevono raccomandazioni da parsone per loro rilevanti, al momento giusto, vale a dire quando stanno effettivamente cercando una determinata informazione, e nel giusto formato, direttamente integrata nel risultato della ricerca.


www.01net.it

Google si accinge a varare il suo pulsante "Mi piace" - IlSoftware.it