6345 Letture

Google si fa il browser

Niente whitepaper. Niente lunghe e dettagliate analisi funzionali. Niente paginate di schermate e codici.
Per lanciare il proprio browser, in beta da oggi, Google ha scelto la via del fumetto.

Trentotto pagine, pubblicate su Google Blogoscoped per illustrare il nuovo nato che, va da sè, si presenta con una serie di plus rispetto ai suoi concorrenti di certo più affermati.

E Google non gioca solo la carta del "più veloce e più sicuro", ma sostiene che la sua creatura non è semplicemente ottimizzata per mostrare al meglio le pagine web, ma, e questo è l'atout, per far girare meglio le applicazioni web.
Tradotto in sintesi estrema, il complemento perfetto per tutto quanto ruota intorno alle Google App.

Tecnicamente il nuovo browser è stato sviluppato su WebKit, il motore open source che già costituisce il cuore di Safari e di Android. Dovrebbe presentare una migliore gestione della memoria, grazie alla separazione dei tab in singole finestre di controllo. Il campo Url si chiamerà Omnibox, mentre ampio spazio è stato dato alle problematiche di sicurezza,on l'obiettivo di ridurre al minimo i possibili rischi associati con i cosiddetti zero-days exploit.
www.01net.it

  1. Avatar
    guybonet
    04/09/2008 08:39:37
    :cry:
    Provato e scartato.
    Nel visualizzare un filmato su France 2 mi chiedeva di installare WMP dal sito Microsoft.
    Con IE6, Firefox e Flock vedo il filmato tranquillamente senza bisogno di installare WMP (tra l'altro già installato alla versione 11).
    Google ha ancora tanta strada da fare.
    Ciao, Guido :)
Google si fa il browser - IlSoftware.it