3343 Letture

Google unirà Chrome OS ed Android entro il 2017

Chrome OS ed Android saranno una cosa sola entro il 2017. Google avrebbe infatti intenzione di unire i due sistemi operativi prendendo il meglio dall'uno e dall'altro.

Entrambi basati su kernel Linux, Android è una versione sviluppata "ad hoc" da Google mentre Chrome OS è stato fatto derivare dalla distribuzione Gentoo.

Google unirà Chrome OS ed Android entro il 2017

Già a metà dello scorso anno, Sundar Pichai - adesso CEO di Google - aveva anticipato l'intenzione dell'azienda di portare in Chrome OS le applicazioni Android.
Adesso potrebbe essere davvero giunta l'ora del matrimonio tra i due sistemi operativi di Google che condividono le medesima fondamenta.

Chrome OS è capace di autoaggiornarsi su qualunque piattaforma venga installato mentre una delle piaghe di Android è la scarsa propensione dei produttori alla distribuzione degli update. Quest'impostazione deve necessariamente cambiare e Google sta lavorando in tal senso.


Una prima beta del sistema operativo che scaturirà dall'unione tra Chrome OS ed Android dovrebbe arrivare nel corso del prossimo anno.

Stando alle notizie che arrivano da Google, Chrome OS non verrà messo in pensione. Anzi, continuerà ad essere sviluppato anche come prodotto autonomo ed utilizzato nei sistemi Chromebook.

Ispirandosi a Chrome OS, il nuovo sistema operativo potrebbe rendere utilizzabile uno smatphone od un tablet in maniera simile ad un PC.
Che Google sia pensando a realizzare qualcosa di vicino alla funzionalità Continuum di Microsoft (vedere Microsoft lancia Lumia 950 e 950 XL, le caratteristiche e Smartphone Windows 10 si trasformano in PC desktop).


Nelle scorse settimane abbiamo presentato Cloudready, un prodotto che sostanzialmente consente di avere Chrome OS su chiavetta o installato su qualunque PC: Recuperare un vecchio computer con Cloudready.

Google unirà Chrome OS ed Android entro il 2017 - IlSoftware.it