6084 Letture

Google, viaggio nella Terra di Mezzo con Chrome

In concomitanza con l'arrivo nelle sale cinematografiche di "Lo Hobbit: la desolazione di Smaug", Google ha pubblicato un videogioco interattivo, interamente fruibile senza installare alcunché sul personal computer. L'unico requisito consiste nell'impiego del browser Chrome, aggiornato alla più recente release. Come accade nel caso di tutti i Chrome Experiments, anche il videogame ambientato nella Terra di Mezzo è stato realizzato ricorrendo a tecnologie che non richiedono la presenza di alcun plugin per il browser.

Il gioco, di fatto un'applicazione web, sfrutta interamente le nuove specifiche di HTML5 ed è fruibile solo dagli utenti di Chrome perché è proprio il browser di Google, nelle ultime versioni, ad aver completamente abbracciato il supporto delle API Web Audio e Websockets, indispensabili per il corretto funzionamento dell'applicazione.
L'avventura interattiva che oggi Google propone a tutti i suoi utenti, sfrutta la chiamata Canvas di HTML5 per controllare nel dettaglio gli elementi grafici via a via esposti e poggia pesantamente sulle moderne GPU - grazie all'impiego delle API WebGL - per la generazione e la visualizzazione degli oggetti 3D.


I tecnici di Google - così come quelli di Mozilla - hanno già da molto tempo iniziato a spingere sulle WebGL rimarcando più volte quanto tale tecnologia possa essere utile per aprire il mondo del web alla terza dimensione, senza tra l'altro necessità di installare plugin addizionali. E se Mozilla, su questo specifico argomento, ha da sempre spalleggiato Google (ved. Mozilla invita Microsoft a non ignorare le librerie WebGL), Microsoft si è ripetutamente schierata sull'altro versante della barricata valutando le librerie WebGL ancora immature e potenzialmente pericolose per la sicurezza del sistema (suggeriamo, a tal proposito, la lettura Microsoft critica WebGL: tecnologia troppo pericolosa). In diversi suoi progetti, invece, Google ha deciso di mostrare le potenzialità di WebGL al grande pubblico: il "viaggio nella Terra di Mezzo" offerto agli utenti di Chrome mostra ciò che è possibile fare.

Per provare il videogioco, è sufficiente collegarsi con questa pagina, sia da sistema desktop che da dispositivo mobile, oppure aggiungerlo come applicazione nel browser Chrome facendo riferimento a questo indirizzo.

Google, viaggio nella Terra di Mezzo con Chrome - IlSoftware.it