1736 Letture
HGST presenta il primo hard disk a elio da 14 Terabyte

HGST presenta il primo hard disk a elio da 14 Terabyte

L'azienda controllata da Western Digital toglie il velo da UltraStar Hs14, un hard disk da ben 14 Terabyte di capienza che può trasferire dati fino a 233 MB/s.

HGST ha comunicato di aver esteso la sua linea di hard disk a elio introducendo un nuovo modello con capienza massima di 14 TB, principalmente destinato al mercato business.

Grazie poi tecnologia SMR (Shingled Magnetic Recording), utilizzata anche dalla rivale Seagate, le tracce vengono parzialmente sovrapposte a quelle vicine senza introdurre alcuna corruzione dei dati. "Accavallando" le tracce è possibile arrivare a conservare, nello stesso spazio, un quantitativo di dati maggiore (tra il 25% ed il 100%).

HGST presenta il primo hard disk a elio da 14 Terabyte

Ecco perché, grazie a un ulteriore raffinamento di SMR, il nuovo HGST UltraStar Hs14 offre una capacità che è pari al 40% in più e una velocità di scrittura doppia rispetto ai precedenti prodotti SMR.

Disponibile sia nelle versioni SATA che SAS nel formato da 3,5 pollici, l'hard disk UltraStar Hs14 opera a 7200 RPM e garantisce una latenza media di 4,16 ms.
La velocità di trasferimento dati che l'unità può sostenere è di 233 MB/s con un'affidabilità migliore rispetto a qualunque altro hard disk tradizionale (l'elio riduce notevolmente gli attriti e l'energia necessaria per azionare i sistemi meccanici interni al disco fisso).


Il consumo energetico si attesta a 6,4 W quando l'unità è attiva e si ferma a 5,2 W nelle altre situazioni (i.e. idle).

Il prezzo di UltraStar Hs14 non è stato al momento comunicato: si sa solamente che l'hard disk è attualmente in fase di testing presso numerose aziende partner di HGST.

HGST presenta il primo hard disk a elio da 14 Terabyte - IlSoftware.it