5891 Letture

HP: nessun abbandono del mercato personal computer

"Lo spirito di una startup, la sicuzza di HP". All'evento di Canalys l'intervento del senior vice president, Personal System Group di HP Emea Eric Cabor, è stato uno dei più seguiti insieme a quello di Anne Livermore. Quest'ultima, membro del consiglio direttivo della società, è stata designata per sostituire il discorso di Leo Apotheker che, comenoto, dopo soli 11 mesi, ha da qualche giorno lasciato la guida di HP nelle mani di Meg Whitman (ved. questo articolo), ex numero uno di eBay.
A Barcellona, la Livermore ha definito Meg Whitman - senza usare giri di parole - "the right leader at the right time".

Un mese e mezzo HP, attraverso le parole di Apotheker, HP aveva annunciato l'abbandono del mercato personal computer palesando "la separazione dal business dei pc attraverso uno spin off o un altro tipo di transazione". Cabor, invece, ha voluto oggi liberare il campo dichiarando che "supporto, tecnologia, qualità non cambieranno; questa è l'unica cosa che i clienti devono sapere". Di spin off (l'operazione che mira a creare un'unità organizzativa indipendente) si parlerà solo e soltanto se ci saranno le condizioni per continuare a crescere e risultare nelle prime posizioni dei rispettivi mercati.


Prestando orecchio agli analisti di Canalys, secondo cui la scelta di non dismettere i TouchPad potrebbe portare la divisione personal computer di HP a raddoppiare il proprio valore, il manager ha inoltre aggiunto che "siamo e rimarremo nel mercato dei touch tablet, e su questo non ci sono dubbi".

Forte di un'indiscussa market share nel mercato pc, quella palesata da Cabor nel corso della quarta edizione del Canalys Channel Forum, è la volontà di prestare una crescente attenzione al mercato consumer al ritmo dello slogan "Everybody on HP" lanciato a inizio anno.


Ma nonostante gli esempi citati siano l'Hp Élite 8200 AIO e l'Hp ProBook 5330m, "creati tenendo conto della profonda diversità, a livello di usabilità e maneggiabilità, che i prodotti nelle mani dei consumatori finali devono avere rispetto alle prestazioni richieste dagli It manager in azienda", per il senior vice president i personal computer client e le workstation "continuano a rappresentare un'importante opportunità di business per i partner che vogliono incrementare i propri margini".

www.01net.it

HP: nessun abbandono del mercato personal computer - IlSoftware.it