5988 Letture

HoloLens cambia il mondo circostante con gli ologrammi

In occasione del briefing su Windows 10, Microsoft ha sorpreso e stupito i presenti con un progetto a proposito del quale non erano trapelate indiscrezioni: Windows Holographic.

I responsabili della società di Redmond hanno infatti presentato la prima piattaforma informatica olografica al mondo. Essa poggia su Windows 10, grazie alle speciali API integrato nel nuovo sistema operativo, e consente di creare esperienze olografiche nel mondo reale.

Indossando un apposito visore - HoloLens - gli utenti possono vedere degli ologrammi attorno a loro: si pensi a modelli tridimensionali degli oggetti che si stanno realizzando al computer con i software di rendering, l'interfaccia per le chiamate Skype e lo streaming video degli interlocutori, applicazioni, giochi e molto altro ancora.

HoloLens è un vero e proprio computer che non necessita di cavi e connessione ad un PC. Dotato di lenti olografiche trasparenti ad alta definizione e suono ambientale, HoloLens permette all'utente di vedere il mondo in maniera completamente diversa con un'esperienza che affonda le radici anche nel concetto di realtà aumentata.




HoloLens apre possibilità sconfinate per la propria attività, per il lavoro in team, per le imprese. Si può infatti "trasformare il mondo" circostante aggiungendo elementi tridimensionali ed offrendo a chi indossa HoloLens una visione del tutto innovativa dell'ambiente.
Nel video che vi proponiamo, vengono mostrate alcune applicazioni pratiche di HoloLens: sarà così immediato comprendere le potenzialità del nuovo prodotto di casa Microsoft.

HoloLens cambia il mondo circostante con gli ologrammi - IlSoftware.it