lunedì 27 febbraio 2017 di Michele Nasi 1092 Letture
Huawei P10 e P10 Plus: design inalterato e hardware migliorato

Huawei P10 e P10 Plus: design inalterato e hardware migliorato

Huawei si concentra sull'ottimizzazione del comparto hardware: i nuovi smartphone top di gamma proseguono sulle orme dei fortunati predecessori.

La prima tendenza a cui stiamo assistendo in questo inizio di Mobile World Congress è evidente: i principali produttori di smartphone non stanno affatto rivoluzionando il look dei loro prodotti. Il design resta sostanzialmente invariato mentre le modifiche paiono concentrarsi essenzialmente sull'hardware.

Huawei, ad esempio, ha lanciato i nuovi P10 e P10 Plus che conservano lo stesso design in alluminio e la medesima estetica del precedente P9, a patto l'utilizzo di angoli più arrotondati che sembrano molto simili a quelli degli iPhone.

Huawei P10 e P10 Plus: design inalterato e hardware migliorato

Il lettore di impronte digitali è stato riposizionato nella parte frontale del dispositivo mobile, nella zona in passato occupata dal logo di Huawei.

Il processore utilizzato nei nuovi P10 è un SoC Kirin 960, octa-core "spinto" da quattro core Cortex-A73 a 2,4 GHz e quattro Cortex-A53 a 1,8 GHz, con 4 GB di memoria RAM LPDDR4.
La GPU è una Mali-G71MP8 a 900 MHz che sfrutta la nuova architettura ARM Bifrost: oltre a offrire piena compatibilità con le librerie grafiche Vulkan, migliora le prestazioni fino al 50%.
Per realizzare il processore, HiSilicon - società di proprietà della stessa Huawei - è ricorsa a un processo costruttivo FinFET++ a 16 nm.


P10 e P10 Plus differiscono per lo schermo: entrambi sono di tipo IPS ma in un caso la diagonale è pari a 5,15 pollici e il display è Full HD, nell'altro lo schermo è da 5,5 pollici QHD.

Le difformità riguardano anche il dimensionamento della batteria: più "piccola" nel P10 - da 3.200 mAh - mentre nel P10 Plus è da 3.750 mAh.

Per quanto concerna la connettività, Huawei utilizza un array di antenne 4x4 per consentire il trasferimento di dati, via LTE, fino a 1 Gbps.

La fotocamera principale è da 12 Megapixel mentre quella secondaria, monocromatica, arriva a 20 Megapixel. Contraddistinte da un rapporto focale f/2.2 (f/1.8 nel P10 Plus), le fotocamere - anche questa volta risultato della collaborazione con Leica - possono registrare video 4K e creare effetti bokeh basati sulla profondità di campo.
La fotocamera frontale è invece da 8 Megapixel.


Il prezzo del P10 è di 649 euro. La versione con 4 GB di memoria del P10 Plus costa invece 699 euro mentre ci vogliono 799 euro per il modello con 6 GB di RAM e 128 GB di storage interno. La commercializzazione dovrebbe iniziare a marzo, in alcuni Paesi selezionati (l'Italia non dovrebbe essere tra le nazioni scelte per il lancio iniziale).
I nuovi P10 saranno disponibili in ben otto colori: verde pistacchio, blue, rosa-oro, oro, bianco, oro lucido, nero e argento.