2260 Letture

Huawei presenta Mate 9 e Porsche Design: le novità

Huawei ha presentato il suo nuovo phablet di fascia alta: Mate 9. Il dispositivo mobile viene commercializzato in due versioni, ad un prezzo completamente differente.

Sia Mate 9 che Mate 9 Porsche Design sono realizzati in alluminio e presentano uno schermo dai bordi arrotondati.

Il nuovo phablet di casa Huawei è un mix tra Galaxy S7 e iPhone 6 che consta di un display IPS da 5,96 pollici (risoluzione 1920 x 1080 pixel).
Il Mate 9 Porsche Design, invece, integra uno schermo QHD da 5,5 pollici mentre la "scocca" dello smartphone è, in questo caso, realizzato in alluminio nero.

Huawei presenta Mate 9 e Porsche Design: le novità

Il colore dello schermo è calibrato così da coprire il 96% della gamma dei colori NTSC mentre il contrasto statico è pari a 1500:1. Nonostante la tendenza dei display di Huawei sia quella di virare leggermente verso le tonalità del blu, entrambi i nuovi Mate 9 promettono un'elevatissima qualità delle immagini.


Cuore pulsante dei phablet Huawei appena presentati è il SoC Kirin 960, che ambisce a diventare diretto concorrente dello Snapdragon 821 di Qualcomm.
Il processore integra quattro core Cortex-A73 a 2,4 GHz e ulteriori quattro Cortex-A53 a 1,8 GHz. Sul versante grafico il nuovo chip Mali-G71MP8 octa-core a 900 MHz si conferma come un notevole passo avanti rispetto al precedente Mali-T880MP4 a quattro-core.
Huawei promette prestazioni grafiche migliori dell'80% e una temperatura di funzionamento sotto carica inferiore di 5 °C rispetto al Galaxy S7 Edge di Samsung.

Huawei Mate 9 utilizza 4 GB di memoria LPDDR4-1800 mentre il Porsche Design ne monta ben 6 GB.

Huawei presenta Mate 9 e Porsche Design: le novità

Leica conferma la partnership con Huawei firmando di nuovo la doppia fotocamera posteriore da 20 Megapixel dotata di stabilizzatore ottico delle immagini e con un'apertura f/2.2. La fotocamera monocromatica, studiata per raccogliere le informazioni sull'illuminazione e migliorare la qualità delle foto, è da 12 Megapixel con un'apertura pari a f/2.2.
La fotocamera frontale con autofocus è da 8 Megapixel e ha un'apertura f/1.9.




La società cinese ha optato per un ultraveloce storage UFS 2.1: il Mate 9 è disponibile nelle versioni da 64 e 128 GB di memoria interna mentre il Porsche Design integra 256 GB.

Oltre al supporto WiFi 802.11 ac, Bluetooth 4.2, DLNA, GPS, GNSS e NFC, Mate 9 supporta le frequenze 4G/LTE usate in Europa, Asia e Africa. Inoltre, integra un lettore di impronte digitali.

Il sistema operativo preinstallato sui nuovi Mate 9 è Android 7.0 Nougat.

Disponibili a partire da dicembre, i nuovi Mate 9 costeranno 699 euro per la versione "di base" da 64 GB mentre il prezzo del Porsche Design è al momento fissato a 1.395 euro.

Huawei presenta Mate 9 e Porsche Design: le novità - IlSoftware.it