5250 Letture

I Google Glass arrivano in sala operatoria, in Italia

I Google Glass, gli occhiali per la realtà aumentata "made-in-Mountain View" iniziano ad essere utilizzati in ambito medico anche in Italia. È l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano) ad aver deciso, per primo, la sperimentazione degli occhiali Google in sala operatoria.
A confermare la notizia è stata Patrizia Presbitero, responsabile dell'Unità Operativa di Emodinamica e Cardiologia Interventistica, che utilizzerà i Google Glass nel corso di un intervento quest'oggi 16 aprile.

Per il momento, Humanitas non ha specificato in che modo gli occhiali di Google saranno utilizzati "sul campo". Le caratteristiche del prodotto appena venduto, per un solo giorno (a mo´ di test; I Google Glass in vendita negli Stati Uniti, a 1.500 dollari), negli Stati Uniti, sono però note.


Medici e chirurghi, infatti, possono utilizzare i Google Glass per registrare un video dell'intervento; consultare in tempo reale i colleghi trasmettendo loro foto ed immagini in tempo reale; condividere le informazioni; utilizzare le immagini dell'intervento per insegnare ai futuri dottori le procedure da seguire (con gli studenti collegati, ad esempio, attraverso Google Hangout); ottenere informazioni "on screen" sullo stato del paziente e sui suoi parametri vitali; accedere immediatamente al contenuto di cartelle cliniche e dati sanitari.

Alcuni mesi fa Humanitas aveva presentato un'app per verificare lo stato di salute degli occhi.

I Google Glass arrivano in sala operatoria, in Italia - IlSoftware.it