21507 Letture

I dati vanno sulle nuvole con Comodo Online Storage

Il funzionamento di Comodo Online Storage è di immediata comprensione: è sufficiente salvare qualunque tipo di file sull'unità virtuale associata al servizio cloud affinché questo venga immediatamente caricato sui server remoti. Il vantaggio del software installato in ambiente Windows, però, è che l'utente ha la possibilità di interagire con i dati memorizzati sui server remoti come se essi fossero conservati in locale.

Per caricare rapidamente un file sul servizio remoto di Comodo è possibile, in alternativa, utilizzare anche la cosiddetta "zona di trascinamento":

Ogniqualvolta si manterrà premuto il tasto sinistro del mouse, Comodo Online Storage rileverà l'operazione e mostrerà automaticamente la "zona di trascinamento" rappresentata in figura. Trascinando uno o più file all'interno di tale area, essi saranno immediatamente inviati ai server di Comodo che li custodiranno all'interno dell'account personale dell'utente.

Comodo Online Storage permette anche di definire delle cartelle il cui contenuto deve essere mantenuto sincronizzato. Il software, cioé, può monitorare costantemente gli elementi presenti in qualsiasi directory memorizzata sul disco fisso facendosi carico di aggiornare la copia salvata "in-the-cloud".
Di default, Comodo Online Storage sincronizza il contenuto della cartella corrispondente al nome dell'account (esempio: [email protected]'s Online Sync) che viene automaticamente creata nella directory Documenti di Windows. Se Comodo Online Storage è installato su più computer, il contenuto delle cartelle sincronizzate sarà automaticamente adeguato.

Per attivare la sincronizzazione sul contenuto di ulteriori cartelle, è sufficiente farvi clic col tasto destro del mouse quindi scegliere il comando Sync to Comodo Online Storage:

Un file caricato su Comodo Online Storage può essere anche condiviso con altri utenti comunicando loro il link che viene prodotto dal programma. Peccato che, almeno allo stato attuale, il link non possa essere generato dalla versione dell'applicazione installata sul sistema operativo. Per procedere, quindi, è necessario effettuare il login sul sito ccloud.com utilizzando le credenziali precedentemente attivate.

A login effettuato, si accederà al proprio account personale che, in questo modo, diverrà amministrabile anche con un qualsiasi browser web:

Dopo aver spuntato la casella posta accanto ad un qualunque file, cliccando sulla voce Share, alla destra dell'elemento selezionato comparirà il simbolo evidenziato nell'immagine con una freccia di colore rosso:

Facendovi clic si otterrà un lungo link che potrà essere comunicato a terzi in modo da consentire loro il download del file.
Per disattivare la condivisione di uno o più file, si dovrà semplicemente selezionarli e fare riferimento al pulsante Unshare dell'interfaccia web di Comodo Online Storage.
Sarebbe auspicabile che in futuro i link per la condivisione di file e cartelle venissero visualizzati anche dal software client installato in locale, in ambiente Windows, e non solo dall'applicazione web di Comodo. Sarebbe utile, inoltre, che lo stesso software mostrasse l'elenco completo dei file e delle cartelle oggetto di sincronizzazione: un'informazione che si rivelerebbe piuttosto utile per l'utente.


E' interessante notare, infine, come l'interfaccia web di Comodo Online Storage permetta di avere immediatamente l'elenco di tutti i file caricati "in-the-cloud", sul proprio account, a seconda della specifica tipologia. Ad esempio, cliccando sulla scheda Documents, Comodo Online Storage proporrà l'elenco di tutti i documenti, facendo clic su Images la lista delle immagini caricate online e così via.
Cliccando su Upload è possibile caricare sul proprio spazio qualunque elemento sia salvato sul sistema locale od all'interno della rete LAN.

Alcune informazioni sul centro di elaborazione dati che ospita tutti i dati di Comodo Online Storage sono state pubblicate da GlobalTrust a questo indirizzo.


Un'importante iniziativa riservata ai nostri lettori
Grazie alla collaborazione con GlobalTrust, i primi 100 lettori che ci richiederanno di ricevere un codice di attivazione personale di Comodo Online Storage 2.0 avranno la possibilità di fruire di ben 50 GB di spazio "in-the-cloud" a titolo completamente gratuito per tre mesi.
L'offerta è riservata ai primi 100 lettori che richiederanno il proprio codice personale inviando un messaggio all'interno di questa discussione sul nostro forum (per pubblicare il messaggio di richiesta, è necessario registrarsi ed effettuare il login).
Una volta ottenuto il codice di licenza, si dovrà inserirlo in questa pagina seguendo le istruzioni ivi riportate.


I dati vanno sulle nuvole con Comodo Online Storage - IlSoftware.it - pag. 2