6766 Letture

Il Comune di Milano inaugura oggi il Wi-Fi libero

Pubblicando l'annuncio su Twitter, il sindaco di Milano - Giuliano Pisapia - ha ufficialmente dato il via a quella che viene definita fase di "pre-esercizio" dell'iniziativa OpenWifiMilano. Si tratta di un assaggio di quella che sarà la rete wireless outdoor del Comune di Milano.

Una rete al momento conta 258 hotspot ed è utilizzabile gratuitamente se ci si limita a scambiare, giornalmente, un massimo di 300 MB di dati evitando di restare connessi per oltre 60 minuti. Al raggiungimento della soglia di dati scaricati, l'utente può continuare a navigare senza diminuzione della qualità del servizio fino al sessantesimo minuto trascorso il quale la velocità di navigazione scenderà a 192 kbit/s.

Sui siti istituzionali e di pubblico interesse, invece, la navigazione è gratuita, illimitata e non richiede alcuna registrazione, necessaria invece per la navigazione libera.


Per poter accedere al servizio è sufficiente fornire il proprio numero di cellulare, purché sia in carico a un gestore italiano: così facendo, si riceverà istantaneamente, sotto forma di SMS, la password per l'accesso al servizio. Il numero telefonico sarà anche la user id dell'utente.
Senza SIM italiana, le credenziali di accesso possono essere richieste presso l'ATM Point situato alla fermata Duomo della metropolitana, dietro presentazione di un documento di identità valido. La password è permanente ossia vale per tutti gli accessi; in caso di dimenticanza o smarrimento può essere richiesta e ricevuta nuovamente sul proprio cellulare.

In questo momento gli hotspot sono stati installati in tutte le nove le zone della città, mentre altri sono in via di allestimento.

Il Comune di Milano inaugura oggi il Wi-Fi libero - IlSoftware.it