3175 Letture

Il WiMax di Aria parte il 2 febbraio dall'Umbria

Inizierà da lunedì prossimo la commercializzazione dei primi servizi WiMax di Aria, pensati per colmare il "digital divide" su tutto il territorio nazionale.

In questa fase iniziale, il servizio verrà proposto ai 21 comuni umbri, con una popolazione di circa 90.000 famiglie, ai quali viene garantita copertura grazie a 18 base station.

Due le tipologie di offerta previste. Per le famiglie Aria propone un pacchetto entry da 15 euro al mese con velocità in downstream di 4 Mbit/s e uno da 20 euro per chi desidera i 7 Mbit/s. In entrambi i casi l'offerta prevede 3 caselle di posta elettronica, con antivirus e antispam, e uno sconto promozionale di 5 euro per chi attiva l'abbonamento entro il 28 febbraio.

L'offerta business, invece, prevede un abbonamento da 30 euro al mese per i 7 Mbit, anche in questo caso con uno sconto a 20 euro per chi si abbona entro il 28 febbraio.


Il bouquet di offerta prevede anche il noleggio del modem WiMax, nelle versioni wireless e wired.
Il costo di attivazione del servizio è di 100 euro, tranne per chi sceglie l'addebito diretto sul conto corrente: in questo caso l'attivazione è gratuita.
www.01net.it

Il WiMax di Aria parte il 2 febbraio dall'Umbria - IlSoftware.it