2068 Letture
Il carattere indiano non blocca più iPhone e altri dispositivi Apple: basta installare le patch

Il carattere indiano non blocca più iPhone e altri dispositivi Apple: basta installare le patch

Apple rilascia gli aggiornamenti per impedire il blocco improvviso dei suoi prodotti alla ricezione di un carattere speciale scritto in lingua telugu.

Come promesso la scorsa settimana, Apple ha rilasciato un aggiornamento che consente di risolvere il problema legato alla gestione del carattere in lingua telugu capace, se ricevuto, di mandare in crash qualunque app e il sistema operativo stesso: Un carattere indiano manda in crash iOS e macOS: tutti i dettagli.

Per correggere la problematica, i tecnici di Apple hanno appena rilasciato macOS High Sierra 10.13.3, iOS 11.2.6, tvOS 11.2.6 e watchOS 4.2.3.

Il carattere indiano non blocca più iPhone e altri dispositivi Apple: basta installare le patch

Consigliamo agli utenti Apple di installare immediatamente gli aggiornamenti di sicurezza appena rilasciati così da non ritrovarsi i propri dispositivi bloccati alla ricezione di un messaggio contenente il carattere indiano in questione.


Apple ha confermato che la scorretta elaborazione del carattere in lingua telugu da parte del sistema operativo provocava il danneggiamento del contenuto della memoria e spiega di aver risolto il bug introducendo una migliore procedura di validazione dell'input.

Non è la prima volta che i dispositivi Apple mostrano gravi lacune durante la gestione dei caratteri "speciali": in molti si interrogano sull'approccio utilizzato dal sistema operativo per la gestione dei dati ricevuti in ingresso e auspicano, per le prossime versioni di iOS, una completa revisione dell'approccio utilizzato.

Il carattere indiano non blocca più iPhone e altri dispositivi Apple: basta installare le patch - IlSoftware.it