2059 Letture
Il marchio HGST non esisterà più, d'ora in poi solo hard disk Western Digital

Il marchio HGST non esisterà più, d'ora in poi solo hard disk Western Digital

Western Digital ha deciso di unificare il suo portafoglio di prodotti: gli hard disk HGST non saranno più venduti con lo storico marchio e a breve potrebbe toccare anche a SanDisk.

HGST (Hitachi Global Storage Technologies) è uno dei marchi più noti nel mercato dello storage; si tratta degli hard disk con la percentuale di rottura più bassa in assoluto secondo BackBlaze (Hard disk più affidabili: quali sono secondo Backblaze. Ecco la classifica aggiornata), anche quando utilizzati in ambito cloud e sottoposto a carichi di lavoro molto superiori a quelli per cui sono nati.

Western Digital, che ha acquistato HGST nel 2011 con il preciso intento di modernizzare la sua struttura e ottimizzare la sua produzione, ha annunciato che non utilizzerà più tale storico brand.
D'ora in avanti non verranno più commercializzati prodotti con il marchio HGST e per tutti i nuovi hard disk si utilizzerà esclusivamente il brand Western Digital.

Il marchio HGST non esisterà più, d'ora in poi solo hard disk Western Digital

La società ha cominciato con la presentazione dell'Ultrastar DC HC320 8 TB che è appena entrato a far parte del catalogo HGST ma viene commercializzato come Western Digital.


La mossa voluta dai vertici di Western Digital renderà decisamente più difficoltoso riconoscere gli hard disk progettati e prodotti dalla controllata HGST, di solito comunque più costosi.

Western Digital intende insomma unificare il suo portafoglio ed è quindi assai probabile che a breve anche il marchio SanDisk sparirà definitivamente. SanDisk era stata acquistata da Western Digital nel 2015 per 19 miliardi di dollari.

Il nuovo Ultrastar DC HC320 8 TB è un hard disk che sfrutta la tecnologia a elio, capace di ridurre gli attriti e offrire un'affidabilità ancora maggiore (HGST presenta il primo hard disk a elio da 14 Terabyte).
Il modello da 8 TB utilizza cinque piatti magnetici con una capacità di memorizzazione, quindi, pari a 1,6 TB - una delle più elevate sul mercato -.
L'hard disk lavora a 7200 RPM e consente di trasferire dati in lettura sequenziale fino a 255 MB/s consumando al massimo 8,8 W.

Il marchio HGST non esisterà più, d'ora in poi solo hard disk Western Digital - IlSoftware.it