1178 Letture
Il primo processore Intel a 10 nm al debutto nel notebook IdeaPad 330 di Lenovo

Il primo processore Intel a 10 nm al debutto nel notebook IdeaPad 330 di Lenovo

In terra cinese Lenovo è la prima azienda a usare un nuovo processore Intel Core realizzato ricorrendo a un processo costruttivo a 10 nm. Si tratta della CPU Coffee Lake Core i3-8121U pensata per i sistemi di fascia bassa.

Intel ha confermato nei mesi scorsi il passaggio al processo costruttivo a 10 nm così da avere tutti i nuovi processori, nel 2019, basati su questa architettura.
Alcuni problemi hanno reso più complicata la produzione dei wafer di silicio rallentandola in modo significativo. Ciononostante Intel non ha mai escluso che un processore a 10 nm sarebbe potuto arrivare già nel 2018 ed entrare a far parte della generazione Cannon Lake.

La prima CPU a 10 nm di Intel potrebbe essere destinata ad essere il Core i3-8121U, utilizzato nel nuovo IdeaPad 330 di Lenovo.
Si tratta di un processore dual core con supporto hyper threading capace di lavorare a una frequenza base pari a 2,2 GHz spingendosi in modalità turbo fino a 3,1 GHz.

Il primo processore Intel a 10 nm al debutto nel notebook IdeaPad 330 di Lenovo

Affiancato da una Radeon TX 540 con 2 GB di memoria integrati, il Core i3-8121U non dispone in sé di alcuna sezione video e necessita quindi di una scheda grafica dedicata.


Il Lenovo IdeaPad 330 consta di uno schermo da 15,6 pollici (risoluzione 1366x768 pixel), 3 o 8 GB di memoria RAM DDR4 a 2133 o 2400 MHz oltre a diverse possibilità per quanto riguarda lo storage (hard disk e SSD di diverse capienze).
Dotato di porte USB 3.0 e USB Type-C, IdeaPad 330 sarà commercializzato a partire da 435 euro al cambio.

Il primo processore Intel a 10 nm al debutto nel notebook IdeaPad 330 di Lenovo