4550 Letture

Il punto di vista di Mozilla sulla diffusione di Firefox

Mozilla ha appena pubblicato il suo primo resoconto sullo stato della rete Internet. Si tratta di un documento, in formato PDF (scaricabile cliccando qui), che riassume alcuni dati circa l'adozione, a livello globale, del browser Firefox. L'indagine, secondo quanto dichiarato da Mozilla, sarà aggiornata alla fine di ogni quadrimestre: la prossima è quindi attesa per il 1° agosto.

Nel "Quarterly Analyst Report" vengono "snocciolati" alcuni numeri: secondo le statistiche della società, la comunità degli utenti di Firefox sarebbe oggi composta da oltre 350 milioni di persone in tutto il mondo.

Il resoconto odierno include alcune informazioni, di taglio più approfondito, che Mozilla spiega di aver potuto estrapolare grazie alla precisa visione che la società vanta sulle metriche di utilizzo dei propri prodotti. Analizzando numerose fonti di dati, Mozilla ha concluso come la quota di mercato raggiunta da Firefox sia vicina al 30%.


Accanto al dato globale, Mozilla affianca informazioni a carattere "regionale". A tal proposito, gli esperti della società hanno dichiarato di aver rivelato, in questo inizio d'anno, un'ampia crescita di utilizzo di Firefox in Russia. A titolo di curiosità, nel report di Mozilla si evince come gli utenti sudamericani e quelli residenti in zone antartiche siano i più appassionati alle personalizzazioni del browser (entusiasti, ad esempio, per la funzionalità Personas, al debutto in Firefox 3.6; ved. questa pagina). Durante il "test pilota" a partecipazione facoltativa condotto da Mozilla, inoltre, un utente avrebbe aperto ben 600 schede del browser durante un'unica sessione di lavoro. La media è compresa tra le 2 e le 3 "tabs".

Il maggiore interesse per Firefox si sarebbe fatto registrare in Europa, con una quota di utilizzo complessiva pari al 39,2% (152,7 milioni di utenti).

Il punto di vista di Mozilla sulla diffusione di Firefox - IlSoftware.it