2956 Letture

Il ritorno di DirectX 10

Nel corso della Game Developers Conference Europe, Microsoft ha annunciato che la prossima versione delle API grafiche di Windows Vista si chiamerà DirectX 10 e non Windows Graphic Foundation (WGF), come da tempo si diceva. Un ritorno al passato nel segno della tradizione, quindi.
A quanto si apprende, le nuove DirectX integreranno delle DLL completamente ridisegnate che impatteranno positivamente sulle prestazioni complessive.
Queste nuove DLL renderanno di fatto DirectX 10 incompatibile a livello nativo con le vecchie versione di DirectX. La retro-compatibilità (fino alla release 7) verrà garantita tramite un layer di emulazione software, che facilmente causerà cali in termini di performance. Il che significa che i vecchi giochi sviluppati per DirectX 7, 8, 9 continueranno a girare, ma probabilmente con prestazioni inferiori.
www.01net.it

Il ritorno di DirectX 10 - IlSoftware.it